Spaghetti speck, funghi e pesto

Spaghetti speck, funghi e pesto sono gli spaghetti di quando hai voglia di qualcosa di sfizioso ma facile da preparare.

Un primo velocissimo, molto semplice e veramente delizioso che piace proprio a tutti anche ai più piccoli.

Oggi per esempio giornata frenetica…tutto di corsa,  arrivo a casa in ritardo per pereparare il pranzo..in pochi minuti credetemi ho preparato uno spaghetto da favola……la croccantezza dello speck si fonde con la cremosità del pesto e la panna e la morbidezza dei funghi…Una proposta veramente valida…provateli e poi mi direte… 😉

Spaghetti speck, funghi e pesto

Spaghetti speck, funghi e pesto

Ingredienti per 4 persone per gli spaghetti,speck funghi e pesto:

  • 400 g di spaghetti
  • 200 g di funghi
  • 3 cucchiai di olio EVO
  • 1 spicchio d’aglio
  • 100 di speck
  • un cucchiaio di pesto
  • 200 ml di panna da cucina
  • Parmigiano qb
  • sale qb
  • pepe qb

Preparazione degli spaghetti speck, funghi e pesto:

  • Per preparare gli spaghetti speck, funghi e pesto per prima cosa lavate bene i funghi sotto l’acqua corrente, puliteli togliendo la parte finale del gambo ed affettateli.
  • Mettete sul fuoco il tegame con l’acqua per gli spaghetti e portate ad ebollizione.
  • In un altro tegame mettete l’olio evo, l’aglio in camicia ( cioè schiacciato ma senza togliere la pellicina), soffrigete l’aglio nell’olio evo per un minuto in modo da insaporire l’olio.
  • Aggiungete lo speck a pezzetti e fatelo dorare per circa un paio di minuti.
  • Togliete lo speck dal tegame e tenetelo da parte.
  • Adesso mettete sul tegame un cucchiaio di pesto e i funghi affettati precedentemente,salate e pepate.
  • Fateli cuocere per circa 5 minuti in modo da fare intenerire i funghi, unite la panna, fate cuocere per circa 1 minuto, ed in fine lo speck. Se dovesse risultare troppo asciutta aggiungete uno o due cucchiai d’acqua di cottura.

Buon Appetito!

Continua a seguire il mio blog rimanendo aggiornato tramite i Social
CANNELLA AMORE E FANTASIA lo trovi su
FACEBOOK
TWITTER
GOOGLE+

Precedente Funghi al profumo di timo e sale nero Successivo Olive all'ascolana della Ida ricetta passo passo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.