Carciofi trifolati in padella alla siciliana

I carciofi trifolati in padella alla siciliana sono facili da preparare e veloci, si possono mangiare come contorno oppure come antipasto o per preparare piatti veramente deliziosi come il risotto, la pizza, gli spaghetti, le frittate insomma un piatto jolly da non perdere! 😉

I carciofi trifolati in padella sono anche un piatto vegetariano o vegano perfetto da poter mangiare sia caldo che freddo, in questo periodo di carciofi vi consiglio vivamente di provarlo sono sicura vi conquisterà, parola della vostra Lidia!

Carciofi trifolati in padella alla siciliana

Carciofi trifolati in padella alla siciliana

Ingredienti per 4 persone:

  • 10 carciofi
  • 3 spicchi di aglio
  • 6 cucchiai di olio evo
  • sale e pepe q.b.
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • 1 limone

Preparazione:

La preparazione è abbastanza semplice, l’unica cosa che può prendere un pò di tempo è la mondatura dei carciofi, vi consiglio comunque di indossare dei guanti da cucina in quanto i carciofi tendono a far annerire le mani.

Prendete una bacinella capiente e riempitela d’acqua, spremeteci dentro il succo di limone, vi servirà a non fare annerire i carciofi man mano che li monderete.

Per pulire i carciofi dovete togliere tutte le foglie dure attorno al carciofo lasciando dunque il cuore tenero, ed in fine taglire le cime lasciando appunto il cuore, tuffatelo nell’acqua e limone e continuate a mondare il resto dei carciofi.

Fatto questo affettate finemente i carciofi quasi a julien e quando avrete finito mettete un tegame sul fuoco con circa 4 cucchiai di olio evo e gli spicchi d’aglio spremuti o tritati finemente, fate rosolare per un paio di minuti e unite a questo punto i carciofi, girate bene, salate, pepate, abbassate la fiamma e coprite con un coperchio.

Fate cuocere per circa 20 minuti o fino a quando saranno ben teneri, serviteli con il resto dell’olio evo e il prezzemolo tritato.

Continua a seguire il mio blog rimanendo aggiornato tramite i Social
CANNELLA AMORE E FANTASIA lo trovi su
FACEBOOK
TWITTER
GOOGLE+

 

Lascia un commento

*