Trippa in insalata versione estiva

La trippa in insalata versione estiva, la mia versione semplicissima, è un’insalata dal sopore fresco molto diversa da quella classica con sughetto calda. Se si utilizza della trippa precotta sarà sufficiente bollire la trippa per soli 15 minuti. Io ho aggiunto dei fagioli dall’occhio soltanto, piccoli e saporiti per avere un secondo piatto completo, ma si possono aggiungere molti altri ingredienti come patate, sott’aceti, fagioli cannellini ecc.

Trippa in insalata versione estiva
  • Difficoltà:Molto Bassa
  • Preparazione:20 minuti
  • Cottura:40 minuti
  • Porzioni:2 persone
  • Costo:Molto Basso

Ingredienti

  • 100 g fagioli dall’occhio (o cannellini)
  • 500 g trippa precotta
  • 1 limone (grande)
  • 6 cucchiai Olio extravergine d’oliva
  • 1 ciuffo Prezzemolo
  • q.b. Sale
  • 1 foglia Alloro

Preparazione

  1. Se si usano i fagioli secchi bisogna metterli a bagno la sera pecedente e l’indomani risciacquarli e cuocerli a fuoco medio per il tempo consigliato sulla confezione. Se è possibile fare raffreddare i fagioli nella loro acqua di cottura.

  2. Risciacquare la trippa e lessarla in acqua bollente con una foglia di alloro.

    Scolare la trippa, passarla in acqua fredda e poi tagliarla a listarelle. Dopo averla tenuta in un colino ad asciugare bene trasferirla in una ciotola.

  3. Fare un’emulsione con il succo di limone e l’olio, aggiungere un pizzico di sale e un po’ di prezzemolo perecedentemente lavato e tagliato finemente.

  4. Condire la trippa con l’emulsione preparata, quindi mescolare.

    Aggiungere i fagioli ben scolati e mescolare.

    Lasciare riposare 15 minuti e servire la trippa in insalata versione estiva a temperatura ambiente.

    Buona degustazione.

  5. Trippa in insalata versione estiva

Nota

Se gradita si può aggiungere un po’ di cipolla di tropea fresca tagliata sottile, oppure delle erbe aromatiche fresche come maggiorana e menta o ancora del peperoncino fresco tagliato a pezzetti grandi in modo che si possa togliere facilmente per non rimanere a bocca aperta…

Chi preferisce gustare la trippa nel modo classico con sughetto e calda può consultare queste due ricette: trippa alla romana ricetta classica, trippa con fagioli cannellini.

Se ti piacciono le mie ricette puoi seguirmi anche su facebook mettendo Mi piace sulla mia pagina!

Precedente Spaghetti al pesto la mia ricetta perfetta Successivo Torta di pasta sfoglia e ananas fresco

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.