Trippa alla romana ricetta classica

La trippa alla romana ricetta classica è un piatto molto saporito che si può preparare velocemente con trippa precotta oppure più pazientemente con trippa cruda. In questo secondo caso bisogna aggiungere al tempo di preparazione della ricetta vera e propria quello della bollitura della trippa che è di circa 4 ore. La trippa di vitello cruda non si trova facilmente, mentre la trippa precotta  è quasi sempre reperibile. In questa ricetta classica di trippa alla romana ho adoperato quella cruda ma se si ha della trippa precotta basterà seguire la ricetta dopo la bollitura.

Trippa alla romana ricetta classica
  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 5 Ore
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 1,2 kg trippa cruda
  • 500 g Polpa di pomodoro
  • 1 o 2 costa Sedano
  • 1 carota
  • 1 cipolla bianca
  • 1 peperoncino
  • 2 chiodi di garofano
  • 2 foglie basilico
  • qualche foglia menta romana
  • 4 cucchiai Olio extravergine di oliva
  • q.b. Sale
  • mezzo bicchiere vino bianco secco
  • 80 g pecorino

Preparazione

  1. Risciacquare la tippa e togliere le parti grasse. Metterla a bollire in acqua bollente salata in una ampia pentola e farla cuocere. La trippa è cotta quando si infila con la forchetta. Nel mio caso sono state necessarie 4 ore ma consiglio di iniziare a controllare già dopo 2 o 3 ore a che punto è la cottura.

    Scolare la trippa e risciacquarla poi tagliarla a listarelle con la forbice da cucina.

  2. Preparazione della trippa alla romana ricetta classica

    Lavare e affettare la cipolla, il sedano e la carota e poi metterli in pentola con l’olio; quindi fare stufare il tutto a fuoco basso per due minuti.

    Aggiungere la trippa e fare insaporire per due minuti, aggiungere il vino, fare evaporre per due minuti.

    Aggiungere il peperoncino, il basilico, i chiodi di garofano, la menta e la polpa di pomodoro. Aggiustare di sale e cuocere 5 minuti. Aggiungere mezzo bicchiere di acqua e continuare la cottura a fuoco basso con la pentola coperta, lasciando uno sfiato, per circa un’ora girando ogni tanto.

    A fine cottura se il sughetto è troppo liquido scoprire la pentola e lasciare asciugare per qualche minuto, se al contrario risultasse tropo denso aggiungere qualche cucchiaio di acqua e far bollire coperto per qualche minuto.

    Servire la trippa calda con sopra una generosa spolverata di pecorino.

  3. Trippa alla romana ricetta classica

Nota

Nel mio blog troverete altre due ricette della trippa. Sono tutte molto golose ma hanno un gusto diverso: trippa con fagioli cannellini e trippa ricetta di famiglia.

Ti piace la mia ricetta? Metti Mi piace sulla mia pagina di  FACEBOOK  per non perdere le mie nuove ricette!

Precedente Ravioli di pesce e patate primo piatto gustoso Successivo Fiori di zucca ripieni fritti golosi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.