Frittata con carciofi e parmigiano

La frittata con carciofi e parmigiano è un antipasto o secondo piatto fatto di semplici ingredienti, saporito e salutare. La quantità di uovo può essere diminuita o aumentata a proprio piacimento. I carciofi devono essere privati delle foglie eterne con cura in modo che siano presenti solo parti tenere. Per fare la frittata si possono usare tutti i tipi di carciofi, violetto, spinoso o romanesco. Quando si scelgono i carciofi è bene preferire quelli con la punta un po’ chiusa perché sono quelli più giovani quindi più teneri e che non hanno bisogno di togliere il pelo internamente. Inoltre è preferibile scegliere quelli con il gambo più carnoso perchè sono i primi che la pianta produce quindi i migliori.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura8 Minuti
  • Porzioni2 Persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 2Carciofi (medi)
  • 2Uova
  • 2 cucchiaiparmigiano grattugiato
  • 2 cucchiaiOlio extravergine d’oliva
  • q.b.Sale
  • 1limone

Preparazione della frittata con carciofi e parmigiano

  1. Pulire i carciofi: tagliare il gambo, togliere le foglie esterne (di solito sono intorno alle 20 foglie) dure e tagliare la punta. Recuperare la parte tenera dei gambi e togliere con il coltello l’esterno. Lavare il tutto in acqua corrente e mettere a bagno in acqua acidulata con succo di limone affinché non anneriscano. Tagliare i carciofi a fettine sottili e metterli in padella con qualche cucchiaio di acqua e tre o quattro gocce di limone. Cuocere a fuoco moderato per 15 minuti circa aggiungendo altra acqua quando occorre. Aggiungere l’olio e fare asciugare bene.

  2. Sbattere le uova prima da sole e poi con il parmigiano. Versare le uova in padella dopo aver distribuito i carciofi in modo uniforme senza mescolare. Lasciare cuocere la frittata per qualche minuto, a fuoco moderato, facendo dei tagli quà e là in modo che l’uovo penetri sul fondo. Quando si pensa che il sotto sia cotto appoggiare sopra un piatto piano capovolto e rovesciare con decisione. Fare scivolare di nuovo in padella e cuocere l’altro lato.

  3. La frittata con carciofi e parmigiano è pronta per essere servita o tagliata a cubetti o a spicchi secondo l’uso che ognuno ne farà.

Nota

Ricette delle altre mie frittate: frittata rustica, frittata con strigoli, frittata di patate, frittata con asparagi, uova strapazzate con spinaci, uova strapazzate con pomodoro.

Se ti piacciono le mie ricette puoi seguirmi anche su Facebook mettendo Mi piace sulla mia pagina!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.