Uova strapazzate agli spinaci

Le uova strapazzate agli spinaci sono un secondo piatto semplice, sano e gustoso. Se si usano spinaci già puliti e pronti per la cottura possiamo dire che è anche un piatto veloce.A proposito degli spinaci puliti e pronti per la cottura ho notato che sono molto più saporiti se imbustati di recente e al contrario non hanno più sapore se prossimi alla scadenza, quindi comperarli e usarli a breve è la cosa migliore.

uova strapazzate agli spinaci

Ingredienti (per ogni uovo):
  • 150 grammi di spinaci lessi e leggermente  strizzati
  • un uovo grande
  • un cucchiaio colmo di parmigiano grattugiato
  • olio extravergine di oliva
  • sale
Preparazione delle uova strapazzate agli spinaci:
  • tagliuzzare gli spinaci leggermente strizzati;
  • in una padella antiaderente mettere un giro d’olio,gli spinaci, l’uovo, il sale tutto a crudo;
  • cuocere a fuoco medio basso dando una girata sommaria appena l’uovo comincia a rapprendersi sul fondo e girare in modo che la cottura sia uniforme e l’uovo rimanga morbido senza indurire troppo e raggiunta questa consistenza togliere la padella dal fuoco e mettere le uova strapazzate agli spinaci in un piatto altrimenti  il calore della padella stessa farebbe continuare la cottura.

Anche se il piatto è semplicissimo la cura nel girare il tutto al momento giusto è importante perché le uova strapazzate agli spinaci sono una cosa diversa dalla frittata agli spinaci sia per la quantità di spinaci, inferiore nella frittata sia per la consistenza più morbida.

uova strapazzate agli spinaci

Precedente Arista all'arancia ricetta facile Successivo Lumachine di mare ricetta marchigiana

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.