Quiche di zucchine affumicata con scamorza e speck

Questa quiche di zucchine è una ricca e deliziosa torta salata che si prepara con grande facilità ed è sempre molto apprezzata da tutti: la sua particolarità è la presenza di scamorza e speck nel ripieno, che le donano un gradevolissimo e stuzzicante sapore di affumicato a cui è difficile resistere 🙂

Quiche di zucchine

Quiche di zucchine affumicata con scamorza e speck

Ingredienti per una tortiera di 20-22 cm

Per la base:

  • pasta matta (o pasta brisè già pronta), 250 grammi
  • legumi secchi q.b.

Per il ripieno:

  • zucchine, due medie (circa 250 grammi)
  • cipollotto, uno
  • speck, 80 grammi 
  • scamorza affumicata, 130 grammi 
  • panna fresca, 150 ml.
  • uova, due
  • formaggio grattugiato, due cucchiai (io ho usato provolone di media stagionatura)
  • timo, le foglioline di un paio di rametti
  • sale e pepe q.b.
  • olio extravergine d’oliva q.b.

Preparazione

Preparare la pasta matta (cliccare sul link per leggere il procedimento) e lasciarla riposare in frigorifero. In caso di utilizzo della pasta brisè già pronta, passare direttamente alla preparazione del ripieno.

Lavare le zucchine e affettarle molto sottilmente con la mandolina.

Tritare il cipollotto e farlo rosolare leggermente in un tegame con un paio di cucchiai d’olio.

Mettere nel tegame le zucchine e le foglioline di timo, mescolare delicatamente, regolare di sale e pepe e far stufare a fiamma bassa per una decina di minuti, fino a quando le zucchine si saranno ammorbidite, quindi spegnere e lasciare raffreddare.

Tagliare a cubetti la scamorza e lo speck.

Preriscaldare il forno a 180°.

Riprendere la pasta matta dal frigorifero, stenderla con l’aiuto del matterello e con essa foderare una tortiera con il fondo mobile o a cerniera.

Bucherellare leggermente il fondo con una forchetta, coprire con carta forno e riempire con una buona manciata di legumi secchi.

Mettere nel forno caldo per 10 minuti.

Sfornare la tortiera, togliere la carta ed i legumi e rimettere in forno ancora per cinque minuti, cioè fino a quando il centro della pasta avrà preso un po’ di colore. Quest’operazione preliminare permette di avere un guscio croccante che non si inumidisce a contatto con il ripieno.

Estrarre la tortiera dal forno e lasciare raffreddare.

Distribuire lo speck e buona parte della scamorza sul fondo della sfoglia.

Coprire con le zucchine, sistemandole in modo che siano distribuite uniformemente su tutta la tortiera; in mezzo alle zucchine aggiungere anche i pezzetti di scamorza lasciati da parte. 

In una ciotola sbattere le uova la panna, unire metà del formaggio grattugiato ed un pizzico di sale e versare questo composto sulla quiche.

Completare con una piccola spolverata di formaggio grattugiato e mettere in forno a 180° per circa 40 minuti.

La nostra quiche di zucchine è pronta: è ugualmente ottima servita calda, tiepida o fredda.

quiche di zuccchine b

Se questa ricetta ti è piaciuta, seguimi anche sulla mia pagina Facebook, su Twitter, Google+ e Pinterest!

Precedente Pasta al pesto ericino, ricetta siciliana Successivo Caponata siciliana, curiosità e varianti

5 commenti su “Quiche di zucchine affumicata con scamorza e speck

    • vittoriaaifornelli il said:

      Questa quiche “affumicata” è una delle mie preferite, era da tanto che volevo mettere la ricetta nel blog ma mi mancava la foto 😀

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.