Lobster roll (Stati Uniti)

Il lobster roll mi fa immediatamente pensare a “The Affair” la nota serie televisiva americana dell Showtime andata in onda dal 2016 al 2019.
Nella pilota  Noah arrivato a Montauk (Long Island) va pranzo con la sua famiglia in una tavola calda ed ordina ad Alison un panino all’astice: il lobster roll, appunto, nel locale che si chiama “The Lobster Roll” che è realmente un  locale di Montauk. Questo il loro primo incontro a cui seguirà una serie di vicissitudini legate alla loro travagliata relazione extraconiugale, l’affair, del titolo. Il lobster roll torna poi più volte ad essere protagonista nelle diverse stagioni.
Se mi permettete una digressione, posso dire che le prime due stagioni sono molto belle, poi si perde un po’ per strada…

Il Lobster Roll è un panino tipico della costa atlantica degli Stati Uniti, dal New England a Long Island, dove abbondano astici e granchi.
Le prime notizie risalgono al 1929 quando viene inserito come piatto freddo nel menù del ristorante Perry’s di Milford (Connecticut), ma è lo stato del Maine ad aver creato negli anni ’70 quella che è la versione che è conosciuta ancora oggi.

Nella ricetta originale, l’astice deve cuocere prima al vapore (con acqua di mare) per poi essere passato in forno. La polpa va sgusciata e tagliata a pezzettini, poi condita con maionese e limone e infine lasciata riposare in frigorifero.
Si tratta di una sorta di hot dog con un’insalata di astice al posto del solito wurstel; Il panino deve essere di pane bianco, tipo “New England” o “Frankfurter” (come quello per hot dog appunto) tagliato dall’alto o di lato e tostato su entrambi i lati in una padella con abbondante burro.

Gli esperti consigliano di scegliere esemplari di astici di piccole dimensioni, che hanno un guscio sottile, ovviamente che siano freschi e ancora vivi. Non usare mai astici di un peso superiore a 800 gr: la loro carne non sarà tenera, come invece è fondamentale per un buon lobster roll.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoCostoso
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni2 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaAmericana

Ingredienti

  • 2astici
  • 2panini stle New England o Frankfurter (tipo da hot dog)
  • 60 gmaionese
  • 1/2limone
  • 1 costasedano bianco
  • 1 ciuffoprezzemolo
  • q.b.burro
  • q.b.sale e pepe
  • foglieinsalata

Preparazione

  1. Buttare gli astici nell’acqua bollente meglio se di mare (oppure con l’aggiunta di 4 cucchiai di sale per ogni litro di acqua) e lasciare cuocere per circa 10/15 minuti.

    Una volta cotto e raffreddato va spaccato il carapace, al fine di recuperare la polpa che dovrà essere tagliata a pezzettini.

    Pulitelo con le mani per evitare di rompere la carne delicata.

    Lavare il sedano, tagliandolo poi a dadini, mentre il prezzemolo, anch’esso lavato, andrà tritato.

    L’astice andrà ora fatto riposare, riponendolo in una ciotola e condendolo con sale, pepe, maionese, il succo di limone, il sedano e il prezzemolo. Il composto andrà lasciato riposare per circa un’ora in frigorifero.

    Tagliate i panini per il lungo in modo da aprirli a portafoglio.

    Spennellate di burro fuso i lati interni e fateli tostare su una piastra caldissima.

    Appena freddi disponete qualche foglia d’insalata pulita, farcite con l’insalata di astice e servite subito.

    Per un equilibrio perfetto tra sapore e consistenza, ogni panino deve avere un po’ di carne della coda, un po’ di carne del corpo centrale e un po’ di carne delle gigantesche chele.

/ 5
Grazie per aver votato!
Print Friendly, PDF & Email


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.