Crea sito

Turtette

imageLe turtette sono una specialità carlofortina,di forma tonda o ripiegata su se stessa a mezzaluna.Si tratta di un raviolo dolce,ripieno di ricotta di pecora,profumato con buccia grattugiata di limone e un pizzico di “spezia cannella”.

 

Ingredienti  per la sfoglia:

  • 450 g di farina
  • 2 uova e 2 tuorli
  • la scorza di un limone
  • 50 g di strutto o burro
  • un bicchierino di moscato
  • 2 cucchiai di zucchero (60 g)
  • un pizzico di sale

Procedimento: impastare tutti gli ingredienti e lasciar riposare; controllare la consistenza della pasta,che deve essere ben soda per poterla tirare a macchina.

Mentre la pasta riposa preparare il ripieno con

Ingredienti : 

  • 450 g di ricotta di pecora
  • 2 tuorli
  • la scorza di un limone
  • 50 g di zucchero
  • un pizzico di Saporita o cannella.

Procedimento : in una ciotola lavorare a crema la ricotta con lo zucchero e i due tuorli ,profumare con la scorza di limone grattugiata e la cannella.

Stendere  la pasta in una sfoglia sottile e ritagliare dei cerchi con una rotella dentellata o con un coppapasta.

Disporre su ogni disco un po’ di ripieno,chiudere e sigillare bene.

Friggere le “Turtette” in olio bollente,scolare su carta assorbente da cucina e cospargere con zucchero a velo o semolato .

Consigli :possono essere servite sia calde che fredde e se avanza della pasta si possono confezionare delle meraviglie.

Buon lavoro

Vannisa

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Una risposta a “Turtette”

  1. Splendidi non ne avevo mai sentito parlare o assaggiati , ma decisamente sembrano deliziosi Buon pomeriggio e a presto da Rita

I commenti sono chiusi.