Crea sito

Crostata di zia Rosina

 

 


Lo ammetto, ho un debole per i dolci soprattutto le torte sontuose, imbevute di bagna, farcite con crema e ricoperte da soffice panna montata!
Ma il mio dolce del cuore è la crostata.

…zia Rosina, con i capelli raccolti in una retina d’argento e il grembiule candido che profumava di bucato, mi insegnava la sua ricetta.

Mentre il dolce cuoceva nel fornetto a campana, ci trasferivamo in soggiorno.

Dalle persiane socchiuse entrava la luce accecante del mattino, uno spicchio di mare, la palma ondeggiava lenta,le voci squillanti dei bimbi, i suoni della piazza, “A mainâ” il bel lungomare del mio paese.

Chiacchieravamo, accomodate su poltroncine di vimini …

Ingredienti :

  • 250 g di farina 00
  • 125 g di burro
  • 110 g di zucchero
  • 1 uovo +1 tuorlo
  • la scorza grattugiata di 1 limone
  • un pizzico di sale
  • confettura o marmellata a piacere

Preparazione : disponete la farina a fontana e al centro mettete il burro freddo tagliato a cubetti,amalgamatelo rapidamente con la punta delle dita  formando un composto di briciole.

Rifate la fontana aggiungete lo zucchero, le uova,il pizzico di sale e la scorza del limone.

Amalgamate gli ingredienti lavorandoli velocemente e formate un panetto che stenderete leggermente .

Avvolgete Il panetto ottenuto con pellicola trasparente e mettetelo in frigo per una mezz’ora.

Trascorso questo tempo procedete alla preparazione del dolce infarinando il piano di lavoro e il matterello oppure stendendo l’impasto tra due fogli di carta forno.

Arrotolate la pasta attorno al matterello e srotolatela direttamente nello stampo imburrato o rivestito con carta da forno.

Bucherellate la base con i rebbi di una forchetta e farcite il guscio di pasta che dovrà essere di 3-4 millimetri di spessore.

Con la pasta avanzata preparate delle strisce da incrociare sulla farcitura .

Cuocete a 180º per circa 35 -40 minuti

Consigli : prima di procedere alla cottura occorre un ultimo passaggio in frigo di almeno 15 minuti, soprattutto se averte arricchito il vostro dolce con decorazioni.
Potete ottenere un impasto più omogeneo sostituendo lo zucchero semolato con dello zucchero a velo.

Buon lavoro 

Vannisa