Crea sito

Risotto al Topinambur

Risotto al topinambur un piatto molto semplice e con pochi ingredienti, oggi preparo il risotto con le chips fritte di topinambur finali, naturalmente per avere una croccantezza. Naturalmente è possibile coltivare il Topinambur anche nell’orto di casa, basta poco la pianta è molto rustica e a parte il sole e l’acqua, non ha bisogno di altro, diciamo che segue un ciclo biologico. Una volta seccata la parte aerea del topinambur, in autunno inoltrato, si possono raccogliere i tuberi e naturalmente lasciando poi quelli più piccoli, in primavera nasceranno nuovi getti, nuove piante, spontaneamente e il ciclo biologico che continua. Il Topinambur è chiamato anche carciofo di Gerusalemme (il sapore si avvicina molto al carciofo), rapa tedesca o girasole del Canada. In cucina si presta bene per risotti o al forno insieme ad altri tuberi come contorno, ma credo che venga usato per questo e molto altro, so che in Piemonte viene usato per la bagna cauda e la fonduta. Topinambur, ovviamente a breve altre ricette sul blog.giallozafferano.itvaipinacucina.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura16 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

risotto

  • 150 gRiso Carnaroli
  • 300 gTopinambur
  • 500 mlBrodo vegetale
  • 1 bicchiereVino bianco
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • q.b.sale
  • q.b.pepe nero
  • 1 spicchioaglio

brodo vegetale

  • 3carote
  • 1cipolla
  • 3 costesedano
  • q.b.sale
  • 1 mazzettoFinocchietto selvatico

Strumenti

  • Mandolina
  • Padella
  • Mestolo
  • Tegame
  • Spazzola
  • Friggitrice ad aria – io uso la Philips

Preparazione

  1. Pulite i tuberi di topinambur naturalmente con una spazzola per rimuovere la terra, un pò difficile da sbucciare e che se puliti bene non serve neanche.

  2. Preparate il brodo vegetale con la cipolla, le carote, il sedano, il sale e un mazzetto di finocchietto selvatico. Usate la mandolina per affettare i tuberi in modo sottile .

  3. Fate dorare l’aglio in poco olio e subito aggiungete il topinambur.

  4. Mettete il riso e fate tostare nell’olio aromatizzato all’aglio, sfumate con il vino bianco e aggiustate di sale .

  5. Bagnate con il brodo vegetale, girate e appena si asciuga aggiungetene dell’altro, fino a fine cottura. Ci vorranno almeno tredici minuti.

  6. Nel frattempo con una parte di tubero preparate delle chips fritte, io ho usato la friggitrice ad aria Philips, a 195° per 7 minuti, ma potete preparale anche in padella fritte con olio di arachide.

  7. Risotto al topinambur pronto, aggiungete le chips sopra.

SEGUIMI

SEGUIMI SU FACEBOOK, SU INSTAGRAM E SU TWITTER.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.