Treccia alle erbe con farina di riso venere

Una nuova ricetta per la rubrica “preparati per il pane”. Oggi ho fatto una treccia alle erbe aromatiche, utilizzando un mix di farine dell’azienda Molini Spigadoro, che contiene farina di tipo 1, farina di riso nero Venere integrale, germe di grano, pasta acida di segale, farina di grano maltato.

Aggiungendo pochissimo lievito, l’acqua e un pizzico di sale, si ottiene un pane morbido, molto profumato e dal colore scuro per la presenza della farina di riso Venere integrale dal caratteristico colore e fragranza. La farina di tipo 1 aiuta la lievitazione, visto che il riso, non contenendo glutine, è difficile da utilizzare in purezza.

Il riso nero Venere, è una qualità di riso integrale molto ricco di fibre, di vitamine e sali minerali, come selenio, ferro, calcio, zinco e manganese. E’ molto aromatico e ha un sapore intenso veramente ottimo.

Per dare ancora più profumo al pane, ho aggiunto una miscela di erbe alla provenzale, la stessa che ho utilizzato in questa ricetta. Questa miscela è costituita da timo, basilico, rosmarino, maggiorana, santoreggia montana, alloro e salvia, ma si può creare il mix di erbe preferite.

Qui un’altra ricetta della rubrica “preparati per il pane”.

  • Preparazione: 10 + lievitazione Minuti
  • Cottura: 30 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni:
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • Mix farina riso venere nero 300 g
  • Acqua 170 ml
  • Sale 1 pizzico
  • Lievito di birra fresco 3 g
  • Erbe aromatiche miste 1 cucchiaio
  • Semi di sesamo q.b.
  • Rosmarino 1 rametto

Preparazione

    • Sciogliere il lievito nell’acqua tiepida.
    • Mescolare il mix di farine, il sale e le erbe aromatiche.
    • Aggiungere l’acqua con il lievito alla miscela di polveri.
    • Mescolare bene e impastare fino ad ottenere un composto omogeneo.
    • Lasciar lievitare per circa due ore in forno spento (nella stagione invernale, preriscaldare il forno a 50 gradi poi spegnerlo prima di mettere dentro l’impasto).
    • Riprendere l’impasto e lavorarlo brevemente poi dividerlo in 3 parti dello stesso peso e formare tre cilindri. Intrecciarli tra loro poi lasciar lievitare di nuovo nella teglia del forno per circa un’ora.
    • Spennellare la superficie del pane con un po’ d’acqua e aggiungere dei semi di sesamo e qualche rametto di rosmarino.
    • Cuocere a 190 gradi per circa 30 minuti.

Note

Precedente Quattro cereali con salsa mediterranea e tonno Successivo Pizza integrale

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.