Crea sito

Tortino con pane azzimo in due versioni

Ho preso l’idea di questa ricetta dalla pagina Instagram di Sofia Bronzato, dove è descritta la ricetta del tortino con ricotta e spinaci. Visto che il pane azzimo che ho comprato era il doppio di quello che serviva nella ricetta, ho pensato di utilizzare l’altra metà per fare una seconda versione di questo tortino, con sugo di pomodoro e mozzarella.
Qui trovate altre idee per piatti unici.

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni2 + 2
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Per la versione ricotta e spinaci

  • 100 gpane azzimo
  • 180 gricotta
  • 400 gspinaci
  • 1 cucchiaioolio extravergine d’oliva
  • 1 spicchioaglio
  • sale
  • pepe nero
  • noce moscata
  • parmigiano grattugiato

Per la versione mozzarella e pomodoro

  • 100 gpane azzimo
  • 250 gpassata di pomodoro
  • 1mozzarella (io light)
  • 1 cucchiaioolio extravergine d’oliva
  • 1 spicchioaglio
  • parmigiano grattugiato
  • basilico
  • sale

Preparazione

  1. Versione ricotta e spinaci

    Cuocere gli spinaci in padella con l’olio, l’aglio e un pizzico di sale.

    Eliminare il liquido in eccesso.

    Mescolare la ricotta con il pepe nero, la noce moscata e un pizzico di sale.

    Unire gli spinaci strizzati e tagliati finemente.

    Preparare una piccola teglia con carta da forno, bagnare una fetta di pane azzimo con l’acqua e sistemarla sul fondo. Aggiungere un po’ del ripieno e coprire con un’altra fetta di pane azzimo bagnato nell’acqua. Continuare così fino all’esaurimento delle fette di pane, terminare con il ripieno e cospargere la superficie con una spolverata di parmigiano grattugiato.

    Infornare a 180 gradi per circa 30 minuti, in forno ventilato.

  2. Versione pomodoro e mozzarella

    Preparare un sugo di pomodoro con la passata, l’olio, l’aglio, il sale e il basilico.

    Tagliare a pezzetti la mozzarella e asciugarla con un foglio di carta da cucina.

    Preparare una piccola teglia con carta da forno, bagnare una fetta di pane azzimo con l’acqua e sistemarla sul fondo.

    Versare un po’ di sugo di pomodoro e basilico, aggiungere qualche pezzetto di mozzarella e continuare in questo modo fino ad esaurire le fette di pane.

    Terminare con il sugo di pomodoro, pezzetti di mozzarella e una spolverata di parmigiano grattugiato.

    Cuocere a 180 gradi per circa 30 minuti, in forno ventilato.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.