Crea sito

Gazpacho a modo mio con pesca noce

Il Gazpacho è una zuppa fredda, originaria dell’Andalusia, fatta da verdure crude e erbe aromatiche, arricchita da pane ammollato nell’aceto.
E’ una zuppa molto apprezzata d’estate, si può servire come antipasto fresco accompagnato da crostini di pane.
La mia versione è realizzata con pomodori datterini, peperone rosso, cetriolo e una pesca noce che dà una nota di dolcezza, basilico, sale e pepe nero.
Non ho messo il pane in mezzo alla zuppa, ma l’ho servita con pane tostato.
peperoni sono ricchissimi di vitamina C, specialmente se consumati crudi, sono un’ottima fonte di beta-carotene e altri carotenoidi (che vengono assimilati in maggiore quantità in abbinamento con un grasso, ad es. l’olio extravergine d’oliva). I peperoni contengono anche molte fibre e sali minerali (soprattutto potassio).
Questi ortaggi sono famosi per la loro poca digeribilità, ma in realtà, la parte più fibrosa e meno digeribile è la pellicola che li ricopre. In cottura questa è facilmente eliminabile e i peperoni risulteranno più leggeri.
In particolare i peperoni viola, hanno buccia molto sottile e, in genere, risultano più digeribili. Inoltre sono ricchi di antociani, pigmenti che conferiscono a questi peperoni il colore caratteristico e possiedono proprietà antiossidanti.
Il pomodoro è un ortaggio simbolo della dieta mediterranea e della nostra cucina. Presente in moltissime ricette di primi, secondi o contorni, per non parlare della pizza e di vari altri piatti unici. Contiene licopene (che gli conferisce il colore rosso), un carotenoide dal potere antiossidante e antitumorale, che combatte i radicali liberi responsabili della degenerazione cellulare. Il nostro corpo non è in grado di sintetizzare questa molecola, perciò va necessariamente introdotta con la dieta.
Meglio consumare i pomodori ben maturi e cotti, perché il trattamento termico rende disponibile il licopene per l’assorbimento.
Qui trovate altre ricette di antipasti.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Porzioni4
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 20pomodori datterini
  • 1peperone rosso
  • 1cetriolo
  • 1pesca noce
  • 2 cucchiaiolio extravergine d’oliva
  • 1 pizzicosale
  • 1 pizzicopepe nero
  • basilico

Preparazione

  1. Tagliare i pomodori a metà, la pesca a pezzi, pulire il peperone eliminando i semi e sbucciare il cetriolo.

    Frullare tutte le verdure e la pesca con il basilico, il sale, il pepe nero e l’olio, aggiungendo un po’ d’acqua.

    Servire il gazpacho con fette di pane tostato.

/ 5
Grazie per aver votato!

2 Risposte a “Gazpacho a modo mio con pesca noce”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.