Pesce spada alle mandorle con insalata di cavolo

Oggi ho preparato un secondo piatto di pesce con un’insalata di cavolo rosso crudo, aromatizzata allo zenzero.

Il pesce spada è molto saporito e non ha spine, cosa da non sottovalutare, almeno per me che odio le spine! Ho pensato di ricoprirlo con un trito di mandorle al posto del classico pangrattato, per dare sapore e croccantezza al piatto.

Per condire l’insalata ho utilizzato delle fettine di zenzero in agrodolce che ho trovato al negozio biologico, in alternativa si può utilizzare lo zenzero fresco grattugiato e un pochino di miele.

Le mandorle sono semi oleosi ricchi di proprietà benefiche. Contengono infatti molte vitamine, la E, la A e quelle del gruppo B, sali minerali come ferro, magnesio, potassio e calcio, grassi polinsaturi. Questi preziosi frutti, aiutano a tenere a bada il colesterolo, la pressione sanguigna, rinforzano ossa e denti, prevengono l’anemia e sono energizzanti. La quantità di fibre contenuta nelle mandorle è la più elevata tra tutta la frutta secca.

Il cavolo rosso è ricco di antiossidanti e antocianine (che gli conferiscono il caratteristico colore), che aiutano a mantenere nella norma i livelli di colesterolo nel sangue. E’ ricco inoltre di fibre e di ferro.

Qui trovate altre ricette di secondi piatti di pesce.

  • Preparazione: 5 Minuti
  • Cottura: 10 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 2 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • Pesce spada 2 fette
  • Olio extravergine d'oliva 2 cucchiai
  • Sale
  • Mandorle 30 g
  • Limone 1
  • Cavolo cappuccio rosso 1/4
  • Zenzero in agrodolce
  • Olio extravergine d'oliva 1 cucchiaio
  • Semi di sesamo 1 cucchiaino
  • Sale 1 pizzico
  • Pepe bianco 1 pizzico

Preparazione

    • Condire le fette di pesce spada con il succo di mezzo limone, il sale e un pizzico di pepe bianco.
    • Tritare le mandorle non troppo finemente e “impanare” le fette di pesce spada da entrambi i lati, premendo leggermente per farle aderire.
    • Scaldare l’olio in una padella, aggiungere le fette di pesce spada e farle cuocere per circa 5 minuti per lato.
    • Nel frattempo preparare l’insalata di cavolo rosso: tagliare il cavolo a striscioline e condirlo con l’olio, il sale, il sesamo, un pizzico di pepe e le fettine di zenzero in agrodolce con un po’ del loro succo (2 cucchiaini circa).
    • Servire il pesce spada accompagnato dall’insalata di cavolo.

Note

Precedente Teglia di patate e topinambur al formaggio Successivo Crostata salata al cavolo rosso, emmental e speck

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.