Pasta al radicchio, zucchine e ricotta di bufala

Un’idea per una pasta veloce, “rimediata” con quello che avevo in frigo.

La dolcezza della zucchina si sposa bene con il sapore amarognolo del radicchio e la ricotta da quel tocco di cremosità che arricchisce il piatto.

Ho aggiunto inoltre al piatto, la curcuma e il pepe nero. Il pepe aumenta l’assorbimento della curcumina, che altrimenti sarebbe molto basso.

La curcumina ha proprietà antinfiammatorie e antiossidanti ed è molto utile in caso di diabete e di problemi renali.

 

  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 10 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 2 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • Pasta 160 g
  • Cipolla 1/2
  • Zucchina 1
  • Radicchio 1/2 cespo
  • Olio extravergine d'oliva 1 cucchiaio
  • Curcuma in polvere q.b.
  • Pepe nero q.b.
  • Sale q.b.
  • Ricotta di bufala 80 g
  • Parmigiano grattugiato q.b.

Preparazione

    • Tritare grossolanamente la cipolla, tagliare a cubetti la zucchina e a striscioline il radicchio.
    • Scaldare l’olio in una padella e aggiungere le verdure.
    • Salare e aggiungere la curcuma e il pepe nero.
    • Far saltare le verdure per qualche minuto poi aggiungere un po’ d’acqua e farle cuocere fino a che le zucchine non si saranno ammorbidite.
    • Cuocere la pasta in acqua bollente salata, scolarla (tenendo da parte un po’ d’acqua di cottura) e saltarla in padella con le verdure.
    • Aggiungere la ricotta di bufala ammorbidita con l”acqua di cottura della pasta.
    • Spargere il parmigiano grattugiato sulla pasta e servire.

Note

Precedente Crostata all'arancia e zenzero Successivo Cheesecake giapponese

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.