Pane multicereali con fiocchi di segale

Per la mia rubrica “Preparati per il pane”, oggi ho fatto un pane multicereali con un preparato svedese acquistato alla bottega dell’Ikea. Il preparato contiene farina di frumento, fiocchi di frumento e di segale, farina di segale grossolana, semi di girasole e di lino, amido di frumento, malto d’orzo, pasta acida di segale, sale e lievito secco.
E’ semplicissimo da preparare, basta aprire la confezione e versare l’acqua necessaria, agitare e versare in una teglia da forno, lasciar lievitare e poi cuocere in forno. Non è necessario aggiungere altro a parte l’acqua. Il composto risulta molto morbido, simile all’impasto di un dolce e non al classico impasto di pane che si può lavorare con le mani.
Il risultato è un pane molto compatto e umido, dall’ottimo sapore e con una gradevole consistenza croccante data dai semi e dai fiocchi presenti.
Buono da mangiare a colazione con marmellata o creme spalmabili, ma molto adatto anche per preparare tartine di pesce, ad esempio con il salmone affumicato. Può essere tostato se si preferisce meno umido.
Qui trovate altre ricette della rubrica “Preparati per il pane”.

  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di riposo45 Minuti
  • Tempo di cottura1 Ora
  • Porzioni1 pagnotta
  • Metodo di cotturaForno

Ingredienti

  • 1 confezionePreparato per pane multicereali
  • 600 mlAcqua tiepida

Preparazione

  1. Agitare la confezione per far staccare la farina dal fondo.

    Aprire e versare l’acqua (45 gradi circa) direttamente dentro la confezione.

    Agitare bene per 45 secondi, per amalgamare tutti gli ingredienti.

    Versare il composto in uno teglia (sulla confezione è indicata una teglia da forno di 23x13x5 cm) oppure in uno stampo da plumcake abbastanza alto.

    Lasciar lievitare il composto per 45 minuti, poi cuocere nella parte inferiore del forno a 200 gradi per circa 60 minuti.

    Tagliare il pane multicereali una volta raffreddato.

Precedente Finocchi in padella con speck e provolone Successivo Risotto allo stracchino e pistacchio

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.