Crea sito

Pancakes alla farina di arachidi senza zucchero

Avevo in dispensa della farina di arachidi, così ho pensato di farci dei pancakes per la colazione.
Questi pancakes alla farina di arachidi sono senza zucchero e senza lattosio. Possono diventare anche senza glutine, per chi ne avesse necessità, utilizzando al posto della farina 0, farina di riso o altra priva di glutine.
Sono semplicissimi da fare e molto veloci.
Inoltre se ne possono preparare in maggiore quantità e conservarli in congelatore per averli sempre a disposizione.

Le arachidi non sono frutta a guscio come generalmente si pensa, ma appartengono alla famiglia delle leguminose, come ceci e fagioli.
Sono molto caloriche, ma contengono buone quantità di proteine vegetali, fibre, vitamine del gruppo B (B1, B3 e folati), vitamina E, potassio e i grassi sono principalmente monoinsaturi. Il loro basso indice glicemico, le rende adatte anche a chi ha problemi con gli zuccheri.
Sono ricche di antiossidanti e hanno numerosi effetti benefici per la salute, soprattutto per la salute cardiaca e hanno un ruolo nella prevenzione dei calcoli biliari. Hanno un ottimo effetto saziante, favorendo così la perdita di peso, nonostante l’elevata quantità di grassi e calorie, purché se ne mangi la giusta quantità.
Qui trovate altre ricette di pancakes, sia dolci che salati.
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura2 Minuti
  • Porzioni3-4 pancakes
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 40 gfarina 0
  • 40 gfarina di arachidi
  • 50 galbume
  • 30 gacqua
  • 1 cucchiaioeritritolo

Preparazione

  1. In una ciotola mescolare la farina 0, la farina di arachidi e l’eritritolo, poi aggiungere l’albume e l’acqua, mescolando con una frusta per amalgamare bene il composto.

    A scelta, si possono aggiungere aromi (ad esempio vaniglia) o spezie (cannella o cardamomo) .

    Scaldare una padella, ungere il fondo con un po’ di olio e spargerlo bene con un foglio di carta da cucina.

  2. Con l’aiuto di un mestolino, versare il composto in padella e aspettare che si rapprenda, prima di girarlo e farlo cuocere dall’altro lato.

    Non tenere la fiamma troppo alta, per evitare che i pancakes si brucino all’esterno e rimangano crudi all’interno.

    Servire i pancakes accompagnati da sciroppo d’acero, confetture non zuccherate (consiglio frutti di bosco o fragole).

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.