Crea sito

Tortelli con ripieno di carciofi e speck ricetta base

Anche i tortelli di pasta fresca all’uovo ripieni sono una specialità della mia Romagna; solitamente vengono farciti con il ripieno preferito e poi chiusi a triangolo. Sono semplicissimi da preparare; certo, ci vuole un po’ di pazienza ma chi come me ama cimentarsi in questa preparazione così gustosa, lo farà con estremo piacere. I tortelli con ripieno di carciofi e speck sono decisamente saporiti visto gli ingredienti contenuti che si amalgano alla perfezione al formaggio, agli spinaci, alle uova e al parmigiano. Per quanto riguarda il condimento io consiglio sempre un sugo leggero per non coprire eccessivamente il sapore del ripieno; via libera quindi a condimenti a base di verdure, un classico burro e salvia e oppure in alternativa una delicata e cremosa salsa ai formaggi. Questa ricetta base dei tortelli contiene inoltre il consiglio di come asciugarli per poi poterli congelare pronti all’utilizzo. Seguitemi e vediamo come preparare i tortelli con ripieno di carciofi e speck ricetta base.

Tortelli con ripieno di carciofi e speck ricetta base

Tortelli con ripieno di carciofi e speck ricetta base

Ingredienti 

Ripieno per pasta fresca carciofi e speckRicetta del ripieno carciofi e speck

 

 

 

 

 

Sugo agli stridoli o strigoliRicetta del Sugo agli stridoli o strigoli

 

 

 

 

Per la pasta all’uovo fresca

  • 200 g di farina 00
  • 200 g di farina di semola rimacinata di grano duro
  • 4 uova intere medie
  • 1 cucchiaio di olio extravergine d’oliva
  • farina per la spianatoia

Procedimento

1) Preparate il sugo agli stridoli come da ricetta allegata, (ovviamente potrete utilizzare per condire i tortelli il sugo che preferite).

2) Procedete con il ripieno come da ricetta allegata e conservatelo in una ciotola sigillata in frigo.

3) Setacciate le farine, aggiungete le uova e l’olio poi con la forchetta iniziate ad aggiungere la farina circostante alle uova. Mescolate impastando con energia fino ad ottenere un panetto liscio e morbido. Lasciatelo riposare in un sacchetto ben chiuso per 30′.

4) Stendete sottilmente la pasta fresca o con il mattarello oppure con la macchinetta sfogliatrice, in quest’ultimo caso procedete con poco impasto alla volta: tirate la pasta fino ad ottenere lo spessore desiderato e passate subito a confezionare il tortelli.

5) Tagliate la sfoglia ottenuta in quadrati utilizzando una rotella dentata, ponete al centro di ogni quadrato una noce di ripieno e sigillate i bordi ottenendo un triangolo.

Tortelli con ripieno di carciofi e speck ricetta base

Tortelli con ripieno di carciofi e speck ricetta base6) Procedete fino ad ultimare gli ingredienti avendo cura di posizionare i tortelli ottenuti su vassoi con rete alimentare come ho fatto io, oppure in vassoi di cartone foderati con carta forno spolverati di farina di semola.Tortelli con ripieno di carciofi e speck ricetta base              Vassoi in rete alimentare fornitomi dall’Azienda ElettroCenter

7) Fate asciugare i tortelli ben posizionati sui vassoi in forno modalità ventilata con aria fredda per almeno 30′, tenendo lo sportello aperto. Dopodichè i tortelli con ripieno di carciofi e speck saranno pronti da cucinare oppure mettere nel congelatore ad indurire per porzionarli, successivamente, in sacchetti appositi.

Come fare per asciugare la pasta fresca

8) Portate al bollore una capiente casseruola, salate e poi calate i tortelli; a cottura preferita prelevateli con una paletta forata e trasferiteli in una padella con il sugo preferito. Spadellateli per amalgamarli al condimento e poi servite subito i tortelli con ripieno di carciofi e speck in tavola.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.