Crea sito

Torta integrale con ricotta e cioccolato

Torta integrale con ricotta e cioccolato

La torta integrale con ricotta era già un po’ di tempo che mi ronzava in testa: adesso che ci penso, l’idea era come un’ape operaia, per dirlo in chiave scherzosa! L’ intenzione era di creare una torta leggera con farina integrale ma in modo particolare priva di grassi come burro e olio. Poi desideravo che fosse soffice soffice ma, allo stesso tempo, un tantino golosa e credo, anzi ammetto, di esserci riuscita. La soffice ricotta amalgamata allo zucchero grezzo di canna e le uova montate hanno fatto la base per accogliere pochi altri ingredienti per finire con qualche cucchiaiata di cioccolato fuso e poi rassodato direttamente nell’impasto. Il risultato è proprio come immaginavo fosse: una torta semplicissima, leggera e soffice alla quale potrete anche eliminare il cioccolato, ridurre la quantità di zucchero oppure usare il dolcificante per ottenere una torta dietetica. La spiegazione di cosa fare e cosa usare per avere la torta integrale con ricotta e cioccolato è pronta, non vi resta che proseguire nella lettura. A presto!

Torta integrale con ricotta e cioccolato

Torta integrale con ricotta e cioccolato

Ingredienti per uno stampo di 24 cm

  • 250 g di farina integrale biologica macinata a pietra
  • 50 g di amido di mais o fecola di patate
  • 300 g di ricotta di pecora oppure mista
  • 3 uova intere grandi
  • 180 g di zucchero di canna grezzo
  • 150 ml di latte intero tiepido
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 80 g di cioccolato fuso e poi lasciato raffreddare.
  • burro per lo stampo (oppure carta da forno)
  • zucchero a velo a piacere

Procedimento

Nella ciotola dello sbattitore montare per almeno 10′ le uova intere con lo zucchero di canna fino a che otterrete un composto cremoso. A parte passate al setaccio la ricotta già sgocciolata per renderla soffice.

In una casseruola a bagnomaria fate fondere il cioccolato spezzettato poi, quando sarà cremoso trasferitelo in una ciotolina e lasciatelo intiepidire.

Aggiungete al composto di uova e zucchero la ricotta a cucchiaiate, utilizzando le fruste elettriche a bassa velocità, la farina alternandola con l’amido setacciato al lievito e infine il latte.

Accendete il forno a 180° in modalità statica, imburrate leggermente la tortiera oppure foderatela con carta da forno. ( Qui il procedimento)

Versate nella tortiera metà dell’impasto, aggiungete qua e là ciuffetti di cioccolato poi ricoprite con l’impasto rimasto e decorate ancora con il cioccolato affondandolo leggermente nell’impasto.

 

Torta integrale con ricotta e cioccolatoInfornate per circa 45 minuti nel ripiano centrale del forno, a fine tempo controllate la cottura poi lasciate raffreddare la torta integrale con ricotta su una gratella.

Eliminate lo stampo e trasferite la torta sul piatto di portata spolverizzandola con dello zucchero a velo.

E’ di una sofficità incredibile…

Torta integrale con ricotta e cioccolato

10 Risposte a “Torta integrale con ricotta e cioccolato”

    1. Ciao Iolanda il cioccolato è si spezzato ma poi fuso e lasciato raffreddare. Lo aggiungi a “ciuffetti” o piccole porzioni come è indicato nel procedimento e da come si vede nella foto prima della cottura. Ciao e a presto!

  1. Ciao Silvana!proprio la torta che cercavo! Volevo però chiederti la dimensione della tortiera, perché spesso la riuscita di un dolce dipende anche da quello. Ti ringrazio!
    Daniela

      1. Scusami….sono proprio svampita….pensi che una tortiera da 26 cm vada comunque bene?
        grazie
        daniela

  2. sembra molto buona Silvana mi daresti x cortesia la ricetta del porcospino? lo faceva la mia nonna e vorrei provare a farlo – grazie mille

    1. Ciaooo Patrizia..eccoti la mia ricetta
      il mio porcospino (romagnolo) lo faccio così:

      2 uova (tuorli)
      2 tazzine di caffè, molto forte
      2 hg di burro
      2 hg di zucchero a velo
      150 g di mandorle
      50 g di savoiardi
      cognac, amaretto, caffè, latte
      fare una crema molto fine con il burro, tuorli d’uovo e lo zucchero , ogni tanto aggiungere il caffè (2 tazzine) sbattere bene finchè il composto risulti molto fine. Fatta la crema prendere una ciotola e mettervi dentro cognac e caffè, immergervi i savoiardi e disporli su un vassoio (ovale) in quadrato, dividere poi un savoiardo in 2 parti e metterne un pezzo in cima ed uno in fondo (per musetto e coda) distribuire uno strato di impasto sopra i biscotti con un coltello, finito il cognac e caffè, mettere nella ciotola amaretto e latte e proseguire come sopra, terminato l’impasto, rifinire bene il porcospino immergendo il coltello in acqua fredda e sagomarlo bene. Con i chicchi del caffè fare il musetto e la coda, con i cioccolatini (quelli un pò arrotondati) fare le zampe. Per gli aculei tagliare le mandorle orizzontalmente e dorarle a forno caldo per 15 minuti, disporle sul porcospino. Mettere in frigorifero per diverse ore prima di assaggiare questa delizia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.