Crea sito

Torta della mamma Maria

Realizzare la torta della mamma Maria è di una facilità disarmante e nella sua semplicità è anche tanto ma tanto buona e genuina. Casualità vuole che anche la mia mamma si chiama Maria; a dire il vero la ricetta non è la sua, l’ho trovata come inserto alla rivista di cucina che ai quei tempi acquistavo regolarmente. L’ho sempre conservata nel cassetto della cucina con una sorta di rispetto e con la promessa di prepararla per una ricorrenza particolare. Ed eccola qua in tutta la sua squisitezza semplicissima ma non solo, potrete, a piacere, farcirla con creme o glasse più golose che preferite. Detto quanto direi di passare a prendere nota degli ingredienti e del facilissimo procedimento per preparare la torta della mamma Maria.

Torta della mamma Maria Blog Profumi Sapori & Fantasia

Torta della mamma Maria

Ingredienti 

Ho utilizzato una tortiera antiaderente di 22 cm

  • 250 g di farina 00
  • 3 uova intere medie
  • 50 g di frumina o fecola di patate
  • 150 g di ricotta ben sgocciolata
  • 50 g di burro fuso e tiepido
  • 75 g di zucchero di canna
  • 75 g di zucchero semolato
  • 80 g di olio di semi di girasoli o di mais
  • 20 g di acqua
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 bustina di lievito per torte
  • burro + farina per lo stampo
  • oppure una spennellata di preparato staccante per teglie homemade

Procedimento

Nel bicchiere di un frullatore o robot da cucina versate gli zuccheri e frullate per qualche secondo alla massima velocità fino ad averli finissimi.

Versateli in una ciotola con le uova intere e frullate a crema soffice per qualche minuto utilizzando le fruste elettriche alla massima velocità.

Accendete il forno in modalità statica a 175°, imburrate e infarinate lo stampo, oppure se preferite foderarlo con carta da forno saltate questo passaggio. Il miglior prodotto in assoluto per sformare torte perfette  è il preparato staccante per teglie homemade, potrete utilizzarlo per preparazioni dolci e salate.

Poi utilizzando una spatola aggiungete anche la ricotta mescolandola al composto dal basso all’alto, il burro fuso e tiepido, l’olio e l’acqua mescolati e a cucchiaiate le farine già setacciate al lievito e alla vanillina.

Mescolate con cura tutti gli ingredienti e poi ottenuto un impasto liscio e cremoso versatelo nella tortiera e infornate per 45′ circa. Tenete presente che i tempi di cottura sono sempre indicativi, ogni forno è una storia a se.

A cottura ultimata sfornate e lasciate raffreddare la torta su una gratella.

Prima di servirla in tavola spolverizzatela con zucchero a velo, la torta della mamma Maria diventerà ancora più golosa.

16 Risposte a “Torta della mamma Maria”

  1. Silvaninaaa!!! PRIMA parte di vacanze terminata. Sigh!! Ma quante ottime ricette hai pubblicato. Il tempo di tornare alla dura realtà e mi metto all’opera…
    Un abbraccio

  2. Torta deliziosa,a mio marito piacciono solo con crema,insomma pasticciate e super caloriche!!Questa è solo per me,una fettina ogni mattina per tutta la settimana!!!Non mi stanco mai…
    Grazie a presto!

  3. Ciao complimenti. .ho fatto la torta di mamma Maria ..buonissssssssima ..ho fatto 2 cambiamenti meno zucchero e niente burro …alla prossima ricetta. ..

  4. ciao,ma qui non si va mai in ferie?
    Ho appena infornato una delle tue torte di mele,dove ho aggiunto un po di marmellata di mele, fatta da me naturalmente! e dei pinoli.Buona serata e grazie!

  5. ciao carissima amica…
    questa torta avrà sicuramente un posto nella mia raccolta di ricette (copiate da te)…sono le migliori..e questa mi pare eccezionale!!! volevo farti una domanda..
    io ho un forno a gas con una serpentina elettrica nella parte superiore…va benissimo, ma secondo te, è possibile usare la serpentina elettrica contemporaneamente alla fiamma? spero che tu mi dia una risposta, se lo sai…non so come fare…grazieeeeeee!!! ciaooooooo!!!!!

    1. Ciao Angela mi sono letta alcune info su Internet è praticamente impossibile usare le due funzioni in contemporanea. Magari fai qualche ricerca con la marca del tuo forno e poni direttamente la domanda su Google..è più semplice così. Grazie di tutto e buon fine settimana carissima

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.