Crea sito

Torta con pesche e banane

Credo di non avere mai fatto tante torte con la frutta come quest’anno; con l’abbondante frutta fresca a disposizione diventa un piacere aggiungerla agli impasti di farina uova le burro per poi gustarla a fettine o a dadini in torte o ciambelle soffici e sostanziose. La torta di oggi contiene pesche noci gialle molto mature e dadini e rondelle di banana; l’impasto corposo non troppo morbido ha trattenuto in cottura la frutta in superficie creando un goloso decoro. Un ottimo espediente per utilizzare la frutta maturata troppo in fretta; e in questo modo si unisce la sofficità della torta alla dolcezza della frutta. Per realizzare la torta con pesche e banane potrete usare la qualità di frutta che preferite, dalle prugne, alle mele, alle pere e ancora tanto altro. Vediamo ora gli ingredienti e il procedimento per preparare la torta con pesche e banane.

  • Difficoltà:Molto Bassa
  • Preparazione:10 minuti
  • Cottura:45 minuti
  • Porzioni:6-8
  • Costo:Basso

Ingredienti

  • 300 g Farina 00
  • 30 g frumina
  • 3 uova medie
  • 200 g zucchero semolato
  • 2 cucchiai Zucchero di canna
  • 120 ml olio di semi di girasoli
  • 1 bustina lievito per dolci
  • 50 ml latte
  • 1+ 1/2 pesca (sbucciata e tagliata a pezzetti)
  • 1 banana (sbucciata e tagliata a rondelle)
  • q.b. preparato staccante per tortiere (oppure burro + farina)
  • q.b. zucchero a velo per decorare

Preparazione

  1. Torta con pesche e banane

    Ho utilizzato una tortiera di 24 cm da ciambelle

    Sbucciate le pesche poi tagliatele a pezzetti e tenetele da parte, invece la banana la sbucciate e la tagliate a rondelle spennellata con succo di limone pronta da aggiungere alla torta poco prima di infornarla.

    Setacciate la farina con la frumina e il lievito.

    Accendete il forno a 180° in modalità statica, spennellate lo stampo con il preparato staccante per tortiere(facilissimo da preparare e conservare in frigo per dolci e salati) oppure utilizzando burro + farina o anche carta da forno come preferite.

  2. Nella ciotola dello sbattitore montate a crema soffice per almeno 10′ le uova con lo zucchero semolato utilizzando le fruste elettriche ad alta velocità, poi abbassatele al minimo e aggiungete poi la farina setacciata al lievito e alla frumina a cucchiaiate alternandola con l’olio e il latte fino ad ottenere un composto cremoso.

    Versatelo nello stampo, aggiungete le pesche con il loro sughetto e poi le rondelle di banana. (spennellate con acqua fredda e limone per non farle annerire).

    Spolverizzate la superficie con lo zucchero di canna.

  3. torta con pesche e banane

    Infornate già a temperatura per 45′ circa, controllate la cottura perchè ogni forno è differente da un altro e perciò i tempi e temperatura sono spesso indicativi.

    A cottura ultimata ponete la torta con pesche e banane a raffreddare su una gratella, le banane, come si evince dalla foto, essendo molto delicate potranno assumere il colore scuro ma sono buonissime comunque. Se volete evitare potete aggiungere qualche goccia di cioccolato al centro di ogni fettina di banana per coprire o mimetizzarne il colore scuro.

    Prima di assaggiarla spolverizzate la torta con dello zucchero a velo…..è superlativa!

  4. Torta con pesche e banane

Note

Se ti piacciono le mie ricette seguimi sulla mia pagina FACEBOOK
basta cliccare “mi piace” e ogni giorno puoi essere aggiornato sulle ultime ricette pubblicate e commentare con me le varie preparazioni.

Altre ricette correlate: TORTE E DOLCI CON LA FRUTTA

Seguimi su GOOGLE + e su PINTEREST

4 Risposte a “Torta con pesche e banane”

  1. Wuaoh! Una torta senza burro e senza uova e, per di più, con la frutta! Te l’ho già detto che sei unica? Questa devo proprio provarla anche perché i dolci sono tra le preparazioni che mi intrigano meno, forse perché preferisco il salato pur apprezzando un buon dolce. Che dire se non grazie e poi ancora grazie? … E aggiungo anche un fraterno abbraccio virtuale.
    Fratello maggiore Teo (Franco Rochira) 72 + 5 mesi . Buona serata!

    1. Teo ferma ferma…le uova non ci sono perchè me lo sono dimenticate per strada..ovvero non le ho inserite….ora la ricetta è tutta ok! 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.