Crea sito

Torta alla zucca con mandorle

Oggi voglio presentarvi la torta alla zucca con mandorle, l’ultima sfornata in quanto a dolcezza. Ho utilizzato la zucca in tante ricette ma erano tutte salate; questa è la prima volta che utilizzo la zucca in una torta e devo dirvi che è stata una scoperta strabiliante in quanto a bontà. La qualità della zucca è la violina oppure detta butternut la migliore per i dolci. Un procedimento facilissimo vi permetterà di stupire la vostra famiglia con una torta golosa e invitante dal colore molto vivace, appagante sia agli occhi che al palato. Le mie ragazze erano incredule che ci fosse la zucca in questa ottima torta…tanto che hanno esordito dicendomi di rifarla più spesso e sono certa che le prenderò in parola. Prossimamente ho mente di stupirvi con un’altra preparazione dolce con la zucca e per oggi mi fermo qui passando di corsa alla lista degli ingredienti e la preparazione della torta alla zucca con mandorle.

Torta alla zucca con mandorle

Torta alla zucca con mandorle

Ingredienti per una tortiera di 24 cm

  • 200 g di farina 00
  • 4 cucchiai di farina di mandorle (se ne siete sprovvisti QUI come procedere se avete delle mandorle)
  • 200 g di polpa di zucca già cotta e frullata (se la zucca fosse cruda calcolate il doppio del peso richiesto, in cottura il peso della zucca dimezza la quantità)
  • 100 g di mandorle pelate
  • 3 uova medie
  • 60 g di olio di semi
  • 180 g di zucchero semolato
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 1 bicchierino scarso di limoncello
  • mandorle a lamelle per decorare
  • burro e farina per lo stampo oppure spennellatevi il PREPARATO STACCANTE PER TORTIERE

Preparazione

Prima di tutto frullate le mandorle intere con due cucchiai di zucchero prelevati dalla dose e tenete da parte.

Dividete i tuorli dagli albumi delle uova; montate a crema lo zucchero con i tuorli poi aggiungetevi metà della quantità della polpa di zucca frullata, metà composto di mandorle e zucchero tritati e la farina.

Aggiungete l’olio a filo e tutti gli ingredienti rimasti amalgamando a mano con una spatola affinchè il composto rimanga più cremoso possibile e per ultimi unite gli albumi montati a neve.

Torta alla zucca con mandorle

Accendete il forno a 180° in modalità statico; imburrate e infarinate lo stampo oppure spennellate il preparato su menzionato e poi versatevi il composto della torta avendo cura di decorare tutta la superficie con le mandorle a lamelle.

Infornate per circa 45 minuti in forno già a temperatura nella parte centrale; a fine tempo controllate con uno spiedino la cottura e in caso positivo sfornate e lasciate raffreddare la torta alla zucca con mandorle su una gratella prima di portarla in tavola.

Torta alla zucca con mandorle
Torta alla zucca con mandorle

15 Risposte a “Torta alla zucca con mandorle”

    1. Devo aggiungere il peso della zucca cruda nella ricetta…il doppio. Perciò se utilizzi della zucca cruda ne servono 400 g per ottenerne 200 g cotta il peso durante la cottura si dimezza. Ottima domanda Ria

    1. Come ti ho risposto nell’altro commento si intende zucca cotta per i 200 g se fosse cruda ne occorrono 400 g il doppio. Ciao Ria e grazie per la precisazione che sarà utile anche ad altri utenti.

  1. Buon giorno, volevo provare la ricetta, ma ho una zucca Berrettina Piacentina
    (Cucurbita maxima), può andare bene ugualmente?

    Inoltre ho uno stampo per ciambelle col fondo sagomato, quindi sfornando la ciambella il sopra e il sotto, vengono sono inveirti, quindi come posso fare con per decorare con le mandorle a lamelle?

    Ah complimenti per il preparato staccante per tortiere, è formidabile!!!

    1. Ciao Francesca l’ideale come stampo sarebbe utilizzarne uno senza decori in modo tale che quando lo sforni la parte in alto sia come in foto della ricetta. Se non possiedi uno stampo da ciambelle liscio puoi sempre prepararlo da sola utilizzandone uno da torta aggiungendo al centro un bicchiere o una ciotolina ben imburrata e infarinata e voilà lo stampo da ciambelle liscio è fatto! E puoi fare la torta come ho fatto io. La zucca va benissimo ciaooo

      1. Caspita ottima idea per lo stampo, non ci avevo pensato!
        Farò così, grazie infinite per il consiglio e la conferma per il tipo di zucca.
        Ah, posso mettere il preparato staccante anche sulla ciotolina?

      2. Dimenticavo, come devo cuocere la zucca e per quanto? Scusa le tante domande, ma non ho mai fatto prima torte con la zucca.

      3. E’ molto facile cuocere la zucca: lava bene la scorza poi tagliala a fettine dello stesso spessore se è possibile. Fodera la placca del forno con carta forno bagnata e poi strizzata e aggiungi le fettine di zucca. Inforna in forno ventilato a 170° per 15 minuti circa..testa la cottura con la forchetta dovrà risultare tenera. Se hai difficoltà ad eliminare la scorza perchè bugnosa o bitorzoluta nella zucca cruda, lascia anche la buccia cuocerà e sarà semplicissimo eliminarla poi. Puoi anche cuocere la zucca senza scorza tagliata a dadini nel cestello della pentola a pressione dal fischio per circa 8 minuti. Oppure in padella sempre a dadini senza scorza con l’aggiunta di pochissima acqua calda e fai cuocere a fiamma moderata fino a che sarà cotta.

      4. Perfetto, grazie mille per tutti i tuoi utilissimi consigli, ti farò sapere come mi è venuta, buona giornata!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.