Crea sito

Torta al pistacchio soffice e golosa

Era già da tempo che volevo realizzare la torta al pistacchio; l’occasione è arrivata quando finalmente, dopo tanto cercare, ho trovato al supermercato la farina di pistacchi e, da quel momento, al realizzare la torta il passo è stato brevissimo. Il risultato? Una torta oltre che sofficissima è anche umida; in questo caso non necessita di farce o creme per gustarla in ogni momento. Se invece volete ottenere una torta al pistacchio adatta per ricorrenze o festività vi basterà farcirla con una crema golosa…per esempio alla Nutella e sarà perfetta.

Torta al pistacchio
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura45 Minuti
  • Porzioni6
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 200 gfarina 00
  • 100 gfarina di pistacchi
  • 120 gburro
  • 150 mllatte
  • 3uova medie intere
  • 170 gzucchero semolato
  • 1 bustinalievito per dolci
  • q.b.burro+farina per lo stampo
  • q.b.zucchero a velo per decorare

Strumenti

  • Frusta elettrica
  • Ciotola
  • Bilancia pesa alimenti
  • Caraffa graduata
  • Spatola
  • Carta forno
  • Pennello
  • Tortiera 22 cm diametro

Preparazione

  1. torta al pistacchio

    A temperatura ambiente lasciate ammorbidire il burro; in una ciotola sgusciate le uova e aggiungete lo zucchero e il burro morbido e con le fruste elettriche frullate fino ad avere un composto cremoso.
    A parte setacciate la farina con il lievito e mescolate con la farina di pistacchio aggiungendola al composto di uova alternando al latte.
    Accendete il forno a 180° in modalità statico.

  2. torta al pistacchio

    Imburrate e infarinate uno stampo di 22 cm (potete anche foderarlo con carta da forno); versate l’impasto e battete lo stampo sul piano di lavoro per eliminare eventuali bolle d’aria.
    Infornate la torta al pistacchio per 45 minuti tenendo presente che ogni forno è differente da un altro perciò potrebbero servire minuti in più o in meno per avere una torta perfetta.
    A cottura verificata con uno stecchino nel cuore del dolce fate raffreddare perfettamente la torta poi spolveratela con zucchero a velo e assaggiatela..è divina!

Trucchi e consigli

Invece del burro e farina per la tortiera potete utilizzare lo staccante per stampi e tortiere fatto in casa, basterà spennellarlo e il gioco e fatto.

Seguimi anche sui Social

Se ti piacciono le mie ricette seguimi sulla mia pagina FACEBOOK
basta cliccare “mi piace” e ogni giorno puoi essere aggiornato sulle ultime ricette pubblicate e commentare con me le varie preparazioni.

Altre ricette correlate: TORTE e DOLCI DA FORNO

Seguimi anche su PINTEREST

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.