Crea sito

Ripieno con la zucca per ottima pasta fresca

Ripieno con la zucca per ottima pasta fresca

La zucca, in questa facilissima ma gustosa ricetta, gode di un ruolo primario; insieme alla ricotta, al pecorino stagionato grattugiato e a poco altro si trasforma in un ripieno d’eccezione. Il gusto dolciastro della zucca si attenua mescolandosi alla sapidità dei formaggi e crea una piacevolezza al palato sorprendente, in un connubio di sapori che si sposano e si equilibrano tra loro perfettamente. Potrete utilizzare questo ripieno per farcire cannelloni, lasagne, cappellaci, ravioli, oppure, come ho fatto io, dei conchiglioni di pasta di semola precotti e ripassati al forno con il condimento preferito. A questo punto non vi resta che annotarvi ingredienti e preparazione del ripieno con la zucca per ottima pasta fresca.

Ripieno con la zucca per ottima pasta fresca

Ripieno con la zucca per ottima pasta fresca

Ingredienti 

  • 300 g di polpa di zucca già cotta
  • 100 g di ricotta romana
  • 100 g di pecorino stagionato grattugiato
  • 50 g di gorgonzola dolce o piccante a scelta
  • 1 uovo medio
  • 3 cucchiai di pangrattato
  • sale e pepe a piacere

Procedimento

Tagliate a fette la zucca, eliminate la buccia esterna e i semi, lavatela e riducetela a tocchetti. Posizionate la polpa della zucca nel cestello della pentola a pressione, versatevi un bicchiere scarso di acqua fredda poi sigillate il coperchio, ponetela sul fuoco a fiamma vivace al sibilo abbassate al minimo il fuoco e programmate il contaminuti sui 4′.

A cottura prelevate la zucca dalla pentola e trasferitela in una ciotola; schiacciatela a crema con una forchetta e lasciatela raffreddare.

Aggiungete poi la ricotta, il gorgonzola, il pecorino, sale e pepe l’uovo e il pangrattato, mescolate gli ingredienti fino ad avere un’amalgama consistente quanto basta. Se risultasse morbida aggiungete qualche cucchiaiata di pecorino o di pangrattato.

Il ripieno con la zucca per pasta fresca è pronto all’utilizzo che preferite, potrete anche congelarlo porzionato per le future preparazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.