Crea sito

Petto di pollo alla birra e limone

Un’ottima alternativa per portare in tavola il petto di pollo; una ricetta tanto facile quanto gustosa. Il petto di pollo resta saporito e anche tenero al punto giusto con una nota leggermente amarognola dovuta alla presenza della birra e fresca-asprigna per il succo di limone. In alternativa al petto di pollo potrete utilizzare petto di tacchino o vitello per ottenere questo piatto fresco. Ideale per la stagione estiva, infatti la breve cottura in padella ci evita, con un certo sollievo, lunghe soste ai fornelli. La presenza del prezzemolo tritato a cottura ultimata conferisce al piatto la giusta nota aromatica. Vediamo come preparare insieme il petto di pollo alla birra e limone.

Petto di pollo alla birra
  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 15 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 4
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • 4 fette Petto di pollo (medio-grandi)
  • 50 ml birra chiara
  • 1/2 limone solo succo
  • 2 cucchiai olio extravergine d'oliva
  • q.b. Farina
  • 50 g burro
  • 1 cucchiaio prezzemolo tritato
  • q.b. sale e pepe

Preparazione

  1. Infarinate le fette di petto di pollo scuotendo via l’eccesso. In una padella capiente (deve contenere comodamente le fette di carne) lasciate fondere il burro con l’olio e rosolate da entrambi i lati la carne.

  2. Aggiungete la birra e il succo di limone, sale e pepe e abbassate la fiamma al minimo lasciando cuocere le fettine di petto di pollo per una decina di minuti.

  3. A cottura ultimata unite anche il prezzemolo; servite il petto di pollo alla birra e limone caldo o tiepido a piacere aggiungendo su ogni porzione una cucchiaiata di fondo di cottura.

Note

Se ti piacciono le mie ricette seguimi sulla mia pagina FACEBOOK
basta cliccare “mi piace” e ogni giorno puoi essere aggiornato sulle ultime ricette pubblicate e commentare con me le varie preparazioni.

Altre ricette correlate: SECONDI DI CARNE

Seguimi anche su PINTEREST

8 Risposte a “Petto di pollo alla birra e limone”

  1. Ciao GRANDE CHEFFA. Mi piace questa preparazione, in linea con tutte le altre tue. Sai bene, ormai da tempo, che al burro preferisco l’olio e, perciò, metterei soltanto olio.
    Credi che stravolgerei tutto? Sono “mediterraneo” e sono cresciuto con olio, alla mediterranea, e poi, alla mia età (76) , l’olio è più consigliabile del burro, no?
    Grazie sempre per le preparazioni e per l’amicizia anche se soltanto virtuale.
    Ti auguro buona domenica e ti saluto con in abbraccio virtuale.
    Fratello maggiore teo (franco).

    1. Ciao Teo, tu usa sempre il tuo prezioso olio di oliva lascia stare il burro che purtroppo devo usare ogni tanto. Un caro abbraccio anche da parte mia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.