Crea sito

Marinata al vino rosso

Molto aromatica la marinata al vino rosso si utilizza generalmente per smorzare il sapore deciso della selvaggina ma non solo. E proprio per questa sua peculiarità sta bene con tutti i tagli della saporita carne di maiale, per ottenere un ottimo brasato ma anche per dare una spinta saporita alla carne per il barbeque o BBQ. Per ottenere buoni risultati è importante usare sempre vino di qualità, dato che il cibo ne assorbe gusto e profumo. Il vino rosso è versatile può essere impreziosito con tutte le erbe aromatiche che si usano per gli arrosti. Se volete aggiungere una nota personale, provate a stemperarvi un cucchiaino di senape forte. Il tempo per una buona marinatura va dalle 3 ore alle 10 ore e sempre in frigorifero in un contenitore ben sigillato. Prima della cottura prelevate la carne dalla marinata e tamponatela delicatamente con della carta da cucina o un telo pulito per asciugarla. Tenete da parte la marinata in quanto vi servirà successivamente per cuocere la carne aggiungendola in maniera graduale durante la cottura.

marinata al vino rosso
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione6 Minuti
  • Tempo di riposo3 Ore
  • Porzionial bisogno
  • Metodo di cotturaSenza cottura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 2carote medie
  • 2costole di sedano
  • 600 mldi vino rosso di buona qualità (la quantità del vino è in base alla carne)
  • 2 ramettirosmarino
  • 6bacche di ginepro
  • 3spicchi di aglio
  • q.b.grani di pepe
  • q.b.timo

Preparazione

  1. Raccogliete la carne di maiale in una ciotola che la contenga di misura; copritela col vino rosso, aggiungere l’aglio a fettine, il sedano e le carote a tocchetti, le bacche di ginepro leggermente pestate, i grani di pepe e gli aghi di rosmarino.

    Sigillate la ciotola e porre in frigo per almeno 3 ore, girando la carne di tanto in tanto perchè s’insaporisca bene, poi procedere con la cottura.

  2. Per cucinare il brasato la cacciagione, o semplicemente delle bistecche procedete in questo modo: sbucciate e schiacciate gli spicchi di aglio senza sminuzzarli, e preparate la marinatura versando in una ciotola capiente il vino, l’olio, aglio e le foglioline di timo sgranate e insaporite con sale e pepe.

    Immergete la carne nella marinatura e mettete la ciotola ben sigillata in frigorifero e lasciate marinare per almeno 3 ore.

    Passate le 3 ore, togliete la carne dal frigorifero e lasciatela a temperatura ambiente per 30 minuti almeno.

    Preparate il barbecue per una cottura diretta a calore alto. Asciugate alla perfezione la carne, soprattutto se è una bistecca! Questo passaggio è molto importante.

  3. La ricetta del brasato al vino rosso parte dalla marinatura. Posizionate in un contenitore piuttosto capiente il pezzo di carne, dopo averlo accuratamente asciugato e ripulito di eventuali residui di sangue.

    Passate quindi alle verdure: lavate e mondate le carote raschiandole con un pelapatate. Pulite il sedano e sbucciate la cipolla. Tagliate la cipolla a fettine sottili; le carote e il sedano a tocchetti.

    Mettete quindi tutte le verdure appena tagliate nel contenitore insieme alla carne, in modo da ricoprirla bene. Unite anche l’aglio sbucciato, il rosmarino, i chiodi di garofano e l’alloro. Su tutto versate il vino rosso. Coprite con un velo di pellicola e riponete il tutto in frigorifero, facendo marinare la carne nel vino e nelle verdure per almeno 10 ore.

    Trascorso questo lasso tempo, prelevate la carne dalla marinata al vino rosso e tamponatela delicatamente con uno strofinaccio pulito (o con della carta assorbente) per asciugarla. Tenete da parte la marinata in quanto vi servirà successivamente per cuocere la carne.

Trucchi e consigli

La quantità del vino o delle erbe aromatiche è in proporzione alla carne che si vuole cucinare, ma non solo dipende anche dal gusto personale.

Seguimi anche sui Social

Se ti piacciono le mie ricette seguimi sulla mia pagina FACEBOOK basta cliccare “mi piace” o lasciarmi un like, ogni giorno puoi essere aggiornato sulle ultime ricette pubblicate e commentare con me le varie preparazioni.

in alternativa Marinata al limone

Seguimi anche su Pinterest

Puoi iscriverti al mio GRUPPO su FACEBOOK Le Nonne in cucina ricette di casa

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.