Gramigna con zucca cipolla e zucchine

Dai colori vivaci e dalla consistenza cremosa la gramigna con zucca cipolla e zucchine si distingue da ogni preparazione. Non solo per queste qualità ma per i sapori contrastanti che rendono questa preparazione vegetariana superlativa.Senza l’aggiunta di panna la gramigna resta cremosa proprio perchè risottata con gli ingredienti in casseruola. La dolcezza della zucca si mescola piacevolmente alla cipolla rossa e alle zucchine a cubetti creando un mix molto gustoso. Ho scelto la gramigna paglia e fieno per rendere l’impatto visivo ancora più invitante. Vediamo come procedere per ottenere la gramigna con zucca cipolla e zucchine.

Gramigna con zucca cipolla e zucchine
  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:15 minuti
  • Cottura:10 minuti
  • Porzioni:4 persone
  • Costo:Basso

Ingredienti

  • 350 g gramigna all’uovo paglia e fieno
  • 200 g zucca cruda a cubetti
  • 1 zucchina media
  • 2 cipolle rosse
  • 3 cucchiai olio extravergine d’oliva
  • 50 ml Brodo vegetale
  • 1 cucchiaio polpa densa di pomodoro
  • 3 cucchiai parmigiano
  • q.b. sale e pepe

Preparazione

  1. Sbucciate le cipolle affettatele fini; lavate e tagliate a cubetti piccoli la zucchina e cubettate anche la polpa della zucca eliminano la scorza.

    In una padella capiente scaldate l’olio e lasciate rosolare a fiamma dolce la cipolla, poi la zucchina ed infine la zucca.

    Salate e aggiungete il brodo caldo, qualche cucchiaiata per volta lasciando cuocere fino a che le verdure risulteranno a metà cottura.

  2. Portare ad ebollizione una casseruola con abbondante acqua, salatela e poi tuffatevi la gramigna lasciandola cuocere solo per metà del tempo indicato sulla confezione; scolate con una paletta forata  (conservate l’acqua della cottura) e trasferite la pasta in padella nel condimento.

    Ora continuate la cottura della gramigna nel condimento girandola come fosse un risotto e aggiungendo poca acqua solo quando serve.

  3. A cottura ultimata otterrete la gramigna cotta e cremosa nel condimento; aggiungete il parmigiano, una macinata di pepe bianco e servitela calda in tavola.

    Buon appetito!

Note

Se clicchi MI PIACE alla mia pagina di FACEBOOK non perderai le mie ricette e aggiungerai valore al mio lavoro!

Altre ricette correlate potrai trovarle su questa pagina di raccolta: PRIMI PIATTI DI PASTA

Precedente Gratin di finocchi al formaggio pane e nocciole Successivo Ali di pollo in umido con carciofi

Lascia un commento