Gnocchi di patate ricetta base

Oggi vi propongo la ricetta degli gnocchi di patate ricetta base, un semplicissimo procedimento corredato dalle foto dei passaggi per rendere ancora più facile e chiara la loro realizzazione. Ogni brava casalinga ha la sua ricetta collaudata, magari però qualche accorgimento in più puo’ sempre servire. Gli gnocchi di patate rappresentano un primo piatto molto sostanzioso che si presta ad essere condito da mille tipologie di sughi gustosi, più semplici o più elaborati, considerando che già un burro e salvia o un sughetto a base di pomodoro fresco e basilico saranno di certo graditi ai vostri commensali. Vediamo insieme il procedimento per realizzare gli gnocchi di patate ricetta base, vedrete come verranno perfetti!

Gnocchi di patate ricetta base
  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:20 minuti
  • Porzioni:6-8
  • Costo:Molto Basso

Ingredienti

  • 1 kg di patate (farinose)
  • 350 g Farina 00
  • q.b. farina per la spianatoia
  • 1 uovo (medio)
  • 1 pizzico Sale fino
  • 1 cucchiaio sale grosso

Preparazione

  1. Gnocchi di patate ricetta base

    In una casseruola mettete le patate lavate e con la buccia in acqua fredda, raggiunto il bollore lasciate cuocere le patate fino alla cottura circa 35′ e poco prima che siano cotte a puntino aggiungete un cucchiaio di sale grosso.

    Se volete accelerare la cottura delle patate lavatele poi sbucciatele e ponetele nel cestello della pentola a pressione con un bicchiere e mezzo di acqua nella pentola. Sigillate il coperchio e dopo 12 minuti spegnete la fiamma e sfiatate la pentola, le patate saranno cotte perfettamente.

  2. Gnocchi di patate ricetta base

    Schiacciatele ancora calde sulla spianatoia (meglio sarebbe un piano di marmo o di acciaio)  leggermente infarinata e lasciate raffreddare.

    Aggiungete il pizzico di sale, l’uovo già sbattuto a parte e iniziate ad amalgamare la purea di patate con la farina occorrente aggiungendone poco per volta fino ad avere un impasto morbido e soffice.

     

  3. Gnocchi di patate ricetta base

    Tagliatelo a porzioni e, sulla spianatoia leggermente infarinata, formate dei rotolini da tagliare a tocchetti. Passate ogni pezzetto sui rebbi di una forchetta per formare la rigatura oppure semplicemente trascinandoli col dito, formando così la tradizionale “fossetta” al centro, in cottura raccoglieranno meglio il sugo scelto.

    Terminato tutto l’impasto lasciate gli gnocchi sulla spianatoia cosparsi di farina in attesa della cottura.

    Se invece volete congelarli lasciateli ben allineati sui vassoi foderati con carta da forno infarinata con della semola e metteteli nel congelatore.

    Quando gli gnocchi saranno diventati duri dal gelo, raccoglieteli in sacchetti a porzione come preferite.

    Per la cottura, da congelati, immergeteli direttamente in acqua bollente salata poi attendete che emergano per raccoglierli e condirli a piacere.

Note

Se ti piacciono le mie ricette seguimi sulla mia pagina FACEBOOK
basta cliccare “mi piace” e ogni giorno puoi essere aggiornato sulle ultime ricette pubblicate e commentare con me le varie preparazioni.

Altre ricette correlate: PASTA FRESCA FATTA IN CASA

Seguimi su GOOGLE + e su PINTEREST

Torna in cima alla pagina

Precedente Ragù di carne alla romagnola Successivo Pomodori gratinati con olive e acciughe

6 commenti su “Gnocchi di patate ricetta base

  1. Marta il said:

    Dopo queste feste, proverò a farli seguendoti passo passo. So che sono semplici, ma spesso a mia mamma le si sono attaccati e temo accada anche ame. Ovviamente, farò una dose dimezzata.
    Ah le patate io le lesso con p. a pressione, 20 minuti!!
    Bye

    • silvanaincucina il said:

      anch’io lo faccio, un segreto: dopo avere schiacciato le patate al centro della farina, lasciale raffreddare, assorbiranno meno farina e così scongiuri il rischio che siano duri alla fine….sono ottimi e facilissimi da fare! Un’abbraccio!

    • silvanaincucina il said:

      Sei un intenditore di buoni piatti…..bravo Stefano, la ditata come la chiami te e la rigatura fatta con una forchetta o il retro di una grattugia serve a raccogliere il sugo…..grazie del commento!! 😉

Lascia un commento