Braciole in salsa di cipollotti

Questa ricetta è un’ottima variante per portare in tavola una pietanza saporita a base di carne. Le braciole che ho utilizzato sono di coppa maiale con osso, una parte molto tenera e saporita, tagliate non troppo sottili, ma per questa ricetta potrete scegliere anche braciole di agnellone. Il procedimento è veloce; mentre le braciole cosparse di erbe aromatiche rosolano dolcemente in padella si affettano i cipollotti e si aggiungono al sughetto con un’aggiunta, un piccolo segreto che renderà la salsa cremosa. Ho servito in tavola le braciole in salsa di cipollotti adagiate su fette di polenta grigliata caldissima, non ci crederete ma è un’accoppiata troppo gustosa. In alternativa con un buon purè di patate oppure cavolfiore gratinato…a voi la scelta.

Braciole in salsa di cipollotti

 

Braciole in salsa di cipollotti

Ingredienti per 4 prs

Consiglio: La polenta potrete prepararla in anticipo e lasciarla raffreddare su un tagliere di legno. Poi basterà tagliarla a fette e unta con olio d’oliva grigliata sulla bistecchiera rovente per il tempo che serve; formerà una golosa crosticina. Se conservate la polenta in frigo toglietela 1 ora prima della cottura e lasciatela a temperatura ambiente, altrimenti se bagnata dalla condensa formata dal freddo del frigo, si spezzerà facilmente in cottura.

  • 4 braciole con osso di coppa di maiale
  • 2 cipollotti medi affettati fini (anche un po’ della parte verde)
  • 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 1 pizzico di ogni erba essiccata e mescolata come: salvia rosmarino maggiorana erba cipollina
  • 2 spicchi di aglio affettato a lamelle sottili
  • 50 ml di brodo vegetale bollente
  • 2 palline di burro+ farina per addensare il sughetto qui la ricetta 
  • sale e pepe

Procedimento

Lavate e affettate fini i cipollotti utilizzando anche una buona parte del gambo verde.

In una padella che contenga le braciole in un solo strato scaldate l’olio e aggiungete l’aglio a lamelle, unite le braciole e fatele rosolare a fiamma media da ogni lato per qualche minuto, spizzicate metà delle erbe aromatiche poi girate le braciole e fate lo stesso dall’altra parte.

Aggiungete i cipollotti e scuotete la padella senza mescolare,salate e pepate poi aggiungete il brodo caldo e le palline di farina e burro; fate cuocere per 15′ circa senza coperchio a fiamma bassa girando una sola volta la carne.

A fine cottura le braciole saranno tenere e il sughetto ristretto quanto basta.

Braciole in salsa di cipollotti Blog Profumi Sapori & Fantasia

Servite le braciole in salsa di cipollotti su fette di polenta arrostita oppure con contorno a piacere e buon appetito.

 

2 Risposte a “Braciole in salsa di cipollotti”

  1. SICURAMENTE BUONE – VISTO IL MARCHIO DI FABBRICA – MA, NON SAREBBE MEGLIO SOSTITUIRE IL BURRO COL GORGONZOLA? -GRASSO E PIÙ SAPORE? O NO? GRAZIE E BUONA SERATA.

    1. Teo le palline di burro e farina servono solo per addensare il sugo cosa che non posso sicuramente fare con il gorgonzola. La quantità del burro è davvero minima lo preferisco alla maizena o altri amidi per addensare, lasciano un retrogusto che non mi piace tanto. Tu però puoi eliminare il burro e aggiungere solo farina setacciandola direttamente….un caro saluto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.