Crea sito

I miei canederli in brodo di manzo

I miei canederli in brodo di manzo.
Questo è piatto povero di tradizione contadina nella Germania del Sud, in origine consistevano semplicemente in palle di pane raffermo fatto a cubetti e tenuto insieme con latte o acqua e uova, secondo la migliore tradizione del riutilizzare gli avanzi.
Noi non sappiamo quali ingredienti venivano utilizzati per preparare i canederli a quel tempo. Ma sappiamo che oggi sono un piatto molto rinomato, diffuso in tutta la Germania, in Austria, in Svizzera, in Polonia, in Repubblica Ceca e in Slovacchia.
In Italia sono molto consumati nelle nostre zone ma anche in Veneto e in Friuli, soprattutto nelle zone montane settentrionali, Specialmente in un ottimo brodo di manzo con straccetti .(clicca qui)

Per vedere tutte le ricette dei primi piatti clicca qui

Sponsorizzato da RitaAmordicucina

  • DifficoltàBassa
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione40 Minuti
  • Tempo di cottura1 Ora
  • Porzioni6
  • Metodo di cotturaFuoco lento
  • CucinaItaliana

Ingredienti

per i canederli
  • 300 gPane raffermo
  • 150 gSpeck
  • prezzemolo
  • 100 gburro
  • cipolla
  • 2Uova
  • Latte
  • 80 gParmigiano Reggiano DOP (o grana padano)

per il lesso

  • 1 kgmanzo con osso
  • cipolla
  • sedano
  • carota
  • pomodoro

Strumenti

  • Pentola
  • Pentola a pressione
  • Ciotola
  • Frullatore a immersione

Preparazione de I miei canederli in brodo di manzo

  1. Mettiamo a bollire la carne e l’osso in una pentola capiente insieme alla cipolla carota sedano e il pomodoro.

    Ho utilizzato la pentola a pressione per cui ho fatto prima e, infatti era cotto in 35 minuti.

    Se voi non l’avete, seguite la stessa procedura, ma ci vorrà un’ora e mezza circa.

  2. A fine cottura ho tirato fuori la carne e l’osso dalla pentola.
    Con un pochino di pazienza li ho separati dal grasso e dall’osso, e l’ho sfilacciata.

    Ho filtrato il brodo e l’ho messo in caldo, e le verdure le ho frullate a parte, e poi reincorporate al brodo,

Preparazione dei canederli

  1. Ho tagliato il pane raffermo in pezzi piccoli.

  2. L’ho messo in una ciotola, dove vi ho aggiunto 100 ml di latte, e l’ho lasciato ammollare, nel frattempo che procedevo con la ricetta.

  3. In un tegame ho sciolto 100 gr di burro, tritato una cipolla, e fatta imbiondire, quindi li ho aggiunti al pane.

  4. Ho frullato il tutto.

  5. Successivamente ho tagliato a pezzetti lo speck, e tritato il prezzemolo.

  6. e li ho aggiunti al composto insieme a 2 uova il sale e il pepe, e un pochino di farina, e ho impastato. Per il quantitativo della farina, mi sono regolata ad occhio, cioè in base a quanto me ne richiedeva l’impasto.

  7. Appena l’impasto mi è parso corposo, ho formato i canederli che devono avere un diametro di circa 2,5 centimetri.

  8. A questo punto in una pentola ho messo dell’acqua salata, e l’ho portata a bollore.

    Ci ho cotto i canederli per 3 minuti.

  9. Poi li ho scolati, e messi nel brodo.

  10. Li ho serviti bollenti con dei straccetti di carne.

    Ecco pronti I miei canederli in brodo di manzo

conservazione

Il brodo e i canederli separatamente li puoi conservare in frigo 3 giorni in freezer 3 mesi. Attenzione non insieme, altrimenti i canederli si faranno mollicci.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.