Crea sito

Ricetta per Crostata Pinguino alla crema

Ricetta per Crostata Pinguino alla crema

La ricetta della crostata che vi ho proposto e’ semplicissima, perfetta per tantissime occasioni e rimarranno tutti a bocca aperta. Piace tantissimo a grandi e piccini e alla fine non ne rimane nulla nel piatto, viene spazzolata puntualmente tutta.

Se volete delle alternative alla ricetta per crostata pinguino provate anche la Crostata Morbida alla Ricotta con una base di cioccolato troppo buona!

  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 8 persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

Per la Base

  • 250 g Biscotti Digestive
  • 80 g Zucchero
  • 100 g Burro

Per la Farcitura

  • 500 ml Latte intero
  • 4 Tuorli
  • 100 g Zucchero
  • 40 g Farina
  • q.b. Vaniglia

Per la Copertura

  • 150 g Cioccolato fondente
  • 200 ml Panna
  • 100 g Burro

Preparazione

  1. Prepariamo prima la base

    Tritiamo finemente i biscotti insieme allo zucchero ( potete utilizzare anche dei biscotti al cacao ) mettiamoli in una ciotola e mescoliamo tutto con il burro fuso.

    Prendiamo uno stampo ad espulsione da 20 cm foderato di carta da forno, e formiamo una base ed un contorno ( i biscotti con il burro sono molto malleabili e potrete formare il guscio della crostata facilmente con l’ aiuto di un cucchiaio ) e lasciamolo riposare in frigo fino a che non ci servira’.

  2. Prepariamo la Crema pasticcera

    Mettiamo a scaldare il latte insieme alla stecca di vaniglia ( potete usare in alternativa l’ essenza di vaniglia o la vanillina ).

    A parte montiamo i tuorli con lo zucchero, aggiungiamo la farina e continuiamo a montare, appena il latte avra’ preso il primo bollore unirlo a filo sempre montando piano per evitare grumi. Rimettiamo la crema sulla fiamma bassa per farla addensare.

    Una volta pronta trasferiamo la crema in una ciotola di vetro e copriamola a filo con la pellicola da cucina. Facciamola raffreddare velocemente immergendo la ciotola in un’altra piu’ grande contenente acqua fredda.

    RICORDATE che se volete una crema pasticcera piu’ compatta dovete aggiungere 20 g di farina in piu’ alla ricetta oppure lasciarla addensare qualche minuto in piu’ sulla fiamma.

  3. Una volta che tutti gli ingredienti saranno pronti possiamo comporre la nostra crostata pinguino .

    Prendiamo il cioccolato fondente ( voi potete utilizzare anche quello al latte se preferite ) e facciamolo sciogliere a microonde o a bagno maria nella panna ed insieme al burro. Mescoliamo bene fino ad amalgamare tutto e facciamo raffreddare.

    Prendiamo la base di  biscotti e riempiamola con la crema pasticcera alla vaniglia tenendosi a qualche millimetro prima del bordo.

    Prendiamo il cioccolato sciolto e versiamolo delicatamente sulla crostata, mettiamola in frigo a riposare per almeno 2 ore.

  4. Prendiamo il cioccolato sciolto e versiamolo delicatamente sulla crostata, mettiamola in frigo a riposare per almeno 2 ore.

  5. Al momento del servizio decoriamola con gocce di cioccolato e tagliamola in fette.

  6. COME CONSERVARLA

    La crostata pinguino alla crema si puo’ conservare in frigo per 3-4 giorni ma si puo’ anche congelare in appositi contenitori da freezer e bastera’ tenerla a temperatura ambiente per un’oretta ed e’ pronta.

Rossella Consiglia

Potete preparare la Crostata Pinguino alla Crema anche con la normale pasta frolla, io vi consiglio la mia Pasta frolla con 60 g di zucchero QUI che e’ perfetta per questo tipo di crostate dolci.

Seguimi

ISCRIVITI AL MIO CANALE YOU TUBE PER ALTRE VIDEORICETTE QUI

ATTENZIONE: SE DESIDERATE AVERE LE MIE RICETTE IN TEMPO REALE LASCIATEMI “MI PIACE” SULLA PAGINA FACEBOOK—> PANE E CIOCCOLATO

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

2 Risposte a “Ricetta per Crostata Pinguino alla crema”

  1. Ho fatto la torta ed è stato un successo ,tutta via il cioccolato non si soldificato aveva una consistenza tipo budino , non so se ho sbagliato qualcosa .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.