PASTA SFOGLIA PASSO-PASSO

PASTA SFOGLIA Passo passo La pasta sfoglia e’ un classico impasto base,abbastanza laborioso se si decide di farlo in casa,ma di sicuro il risultato e’ migliore. Pane e Cioccolato

Pasta sfoglia passo passo

Ingredienti per 2kg circa di pasta sfoglia:

  • -500g di burro morbido
  • -1kg di farina forte o manitoba
  • -acqua q.b.
  • -sale q.b.

Preparazione

Si prende il burro ammorbidito e si mescola a due cucchiai circa di farina,dopo di che si stende un foglio di pellicola e si versa sopra il burro cremoso,vi si stende sopra un’altro strato di pellicola e si uniforma il tutto come nella foto,per uno spessore di circa mezzo cm.Si lascia riposare in frigo per un’ora.

PASTA SFOGLIA Passo passo
Con il resto della farina si impasta una bella palla soda utilizzando l’acqua che vi occorre, e si aggiusta di sale.Si lascia riposare un’oretta circa in frigo.
Passati i tempi di riposo,si tira fuori il foglio di burro,si stende la pasta in un rettangolo uniforme e vi si pone al centro il foglio di burro,che si copre prima da sinistra,poi da destra e poi sopra e sotto.
Si lascia riposare in frigo per 10 minuti.
PASTA SFOGLIA Passo passo
Portare l’impasto sulla spianatoia ed iniziare i famosi “giri”,come da foto.Ci sono due tipi di giri per fare la pasta sfoglia,il giro semplice,quello in foto
Oppure il doppio giro,qui sotto.I giri servono a creare una pasta sfoglia  alta,con tanti strati,quindi piu’ giri faremo piu’ bella ed alta verra’ la nostra pasta sfoglia.Io personalmente,alterno i due modi di fare i giri,per almeno quattro volte,con una pausa della pasta in frigo,tra l’uno e l’altro giro, di almeno mezz’ora,tanto da permettere al burro di compattarsi meglio all’interno dell’impasto.
PASTA SFOGLIA Passo passo
Dopo i vari giri,la si puo’ subito utilizzare oppure porla nel congelatore e tirarla fuori appena il necessario per prepararci meravigliosi rustici,dolci sfogliatine dolci,millefoglie e tanto altro!
PASTA SFOGLIA Passo passoPASTA SFOGLIA Passo passo

Ecco nel dettaglio gli strati della pasta,che poi la faranno sfogliare in cottura

SE DESIDERATE AVERE LE MIE RICETTE IN TEMPO REALE LASCIATEMI “MI PIACE” SULLA PAGINA FACEBOOK—> PANE E CIOCCOLATO

ISCRIVITI AL MIO CANALE YOU TUBE PER ALTRE VIDEORICETTE QUI

Precedente CREMA PASTICCERA Successivo Brioches crema morbide e con sfogliatura

3 commenti su “PASTA SFOGLIA PASSO-PASSO

  1. Ilaria il said:

    ciao!
    ho letto il post e siccome vorrei cimentarmi nell’ardua impresa , vorrei farti una domanda (probabilmente stupida):
    quando mettiamo il burro nell’impasto la prima volta, prima di metterlo in frigo per dieci minuti, bisogna stendere col mattarello?
    Inoltre, prima o dopo ogni giro, stendiamo col mattarello o con le mani?
    non mi è chiara questa cosa..

    inoltre, facciamo i giri sempre nello stesso verso?

    grazie mille per le risposte, in anticipo 😀

    • ricettepanedolci il said:

      Ilaria grazie di aver visitato il mio blog e di esserti interessata alla mia ricetta!Allora ti diro’ che la pasta sfoglia e’ il mio forte e ci sono mille modi di farla.Si devi stendere il burro con il mattarello dandogli una forma rettangolare,per aiutarti utilizza la pellicola,stendila su di un piano umido e se possibile di marmo in modo tale che mantenga la forma,poi ci metti il burro pomata e lo copri con un’altro foglio di pellicola andando a modellare il burro con il mattarello e dandogli una forma rettangolare come in foto.Quando avrai formato il rettangolo posizioni il tutto su una teglia o vassoio e la infili in frigo.Non e’ importante lo spessore che gli darai,diciamo va’ bene mezzo cm.Nel frigo il burro ci deve restare ,adesso che fa’ un po’ caldo diciamo mezz’ore,deve solidificarsi un po’,ma non troppo.Stendi la pasta con il mattarello e al centro ci metti la lastra di burro che andrai a coprire,.Fai conto che ti trovi difronte all’impasto,quindi piegalo tre volte a partire dal basso verso l’alto sempre con l’ausilio del mattarello,fai riposare in frigo per mezz’ora.Passata la mezz’ora tira fuori l’impasto e le pieghe devono stare difronte a te,con il mattarello allunga la pasta e fai altre tre pieghe a partire dal basso,gira l’impasto con le nuove pieghe di fronte a te e rifai il procedimento.Poi metti in frigo a far riposare sempre per mezz’ora e rifai il procedimento almeno altre due volte.Piu’ rifai il procedimento piu’ la sfoglia viene alta,per un massimo diciamo di 4 volte.
      Spero di essere stata esaustiva e se hai altri dubbi non esitare a farmi domande!

  2. Ciao, io sto facendo vari esperimenti per la pasta sfoglia ed ho provato sia quella con il doppio impasto come la tua sia quella in cui si impasta con il mixer a freddo il burro con la farina. In entrambi i casi la sfoglia è venuta buona ma troppo “unta”. Ora proverò la tua con la quantità burro metà rispetto alla farina che mi sembra faccia al caso mio 🙂

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.