Brioches crema morbide e con sfogliatura

Brioches crema morbide da provare!

Ho trovato questa interessantissima ricetta delle  Brioches crema morbide  su una delle mie riviste di cucina preferite Piu’Dolci,molto famosa per noi patite della cucina anche perche’ da’ spunti per tante idee interessanti, ricette dolci ma anche qualche ricetta salata,tutto ad un prezzo contenuto,il che’ non guasta mai.

Occorre molta manualita’ ed esperienza per riuscire a fare come si deve queste brioches,poiche’ bisogna sfogliarle quindi fare i cosidetti giri di sfoglia .A mio avviso e’ molto piu’ complicato fare “i giri” con i lievitati perche’ la pasta tende ad essere meno elastica e a tornare indietro quando la si tira con il matterello;per ovviare a questo bisogna stare sempre attenti alla temperatura dell’impasto che deve essere abbastanza bassa altrimenti,con il calore che si sviluppa durante la lavorazione potrebbe iniziare a lievitare troppo presto e stenderla sarebbe ancora piu’ complicato.Un consiglio che vi do’ e’ quello di non sciogliere il lievito in liquidi caldi,ma a temperatura ambiente e di lasciar riposare l’impasto in frigo in modo tale da rendere la lavorazione migliore.
Brioches crema morbide

Brioches crema morbide

Ingredienti: 

Per il preimpasto:

  • -150g di farina manitoba
  • -25g di lievito di birra

Impasto:

  • -140g di zucchero
  • -350g di farina manitoba
  • -50g di burro morbido
  • -un pizzico di sale
  • -2 uova
  • -100g di latte fresco

Panetto di burro per la sfogliatura:

  • -200g di burro
  • -25g di farina

Per la farcitura:

Procedimento:

Panetto per la sfogliatura:

Impastare il burro con la farina,stendere l’impasto su un foglio di pellicola fino a raggiungere lo spessore di 5 mm circa e ricoprirlo con un’altro foglio di pellicola;mettere tutto in frigo per far consolidare il burro

Brioches crema morbide Brioches crema morbide

  • Impastare il preimpasto facendolo lievitare per un’oretta

 

  • Trascorso il tempo di lievitatura del preimpasto preparare l’impasto con la farina dove in mezzo metteremo il lievitino  leggermente inumidito con il latte a temperatura ambiente,ai lati lo zucchero ed il sale e inizieremo ad impastare.Amalgamare bene l’impasto ed aggiungere il latte rimanente e le uova una alla volta.Poi il burro ammorbidito e impastare per almeno 25 minuti finche’ l’impasto non s’incorda.

Brioches crema morbide Brioches crema morbide

 

  • Porre a lievitare fino al raddoppio. Dopo due ore circa mettere sulla spianatoia l’impasto lievitato e stenderlo perbene.Mettere in mezzo all’impasto steso il foglio di burro precedentemente preparato e messo a riposo nel frigo.

Brioches alla crema morbideBrioches crema morbide

 

  • Chiudere gli angoli dell’impasto al centro e lavorare con il mattarello in modo omogeneo fino a formare un rettangolo.Iniziare cosi’ i famosi giri ripiegando l’impasto in tre parti a pacchetto

Brioches crema morbide Brioches crema morbide Brioches crema morbide Brioches crema morbide

 

Girare l’impasto in orizzontale e ripiegare in tre parti

 

 

  • Porre in frigo a riposare per una mezz’oretta finche’ il burro non si sara’ consolidato.Ripetere l’operazione per almeno altre due volte.
  • Terminata la sfoglitura si stende l’impasto fino ad uno spessore di 5mm
  • Si tagliano delle stiscioline

Brioches crema morbide Brioches crema morbide Brioches crema morbide

  • e con tre di queste si fa una treccia

 

  • si pone su carta da forno e si arrotola su se stessa
  • si schiaccia al centro

Brioches crema morbide Brioches crema morbide Brioches crema morbide

e vi si pone un cucchiaio di crema pasticcera

 

  • Poi vanno in forno a 180° circa fino a che’ non si colorano perbenino,ed una volta raffreddate si coprono con gelatina oppure marmellata di albicocche Casa Barone.

Ecco qui pronta la vostra colazione con delle Brioches  crema morbide perfette!

Anche se sono un po’ faticose da preparare ve le consiglio,fidatevi e cimentatevi in questa bella sfida!

2 Risposte a “Brioches crema morbide e con sfogliatura”

    1. Il segreto sta’ nella lavorazione dell’impasto e soprattutto nella forza della farina!Riprova mi raccomando!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.