Crea sito

IMPASTO Pizza ai 5 Cereali con 3 g di lievito la Ricetta bollosa

IMPASTO Pizza ai 5 Cereali Integrale la Ricetta bollosissima per una pizza leggera e ricca di fibre che si puo’ realizzare nel forno di casa ed il risultato e’ perfetto.
Il segreto di una buona pizza sta’ in alcuni accorgimenti ed uno di quesi e’ la lavorazione iniziale soprattutto poi se si tratta di dover impastare con farine integrali ricche di fibre.
Oggi faremo l’ impasto pizza ai 5 cereali molto nutriente e leggero per un risultato ottimo anche grazie alla presenza soltanto di 3 g di lievito. Facciamolo subito e potrete sbizzarrirvi nel farcirla come desiderate.

IMPASTO Pizza ai 5 Cereali con 3 g di lievito la Ricetta bollosa
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo12 Ore
  • Tempo di cottura35 Minuti
  • Porzioni6 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti per l’ Impasto Pizza ai 5 Cereali

  • 300 gfarina Manitoba
  • 200 gfarina integrale
  • 50 gcereali (ovvero un misto di orzo, avena, farro, grano, grano saraceno e semi vari come zucca e girasole ( potete comprare gia’ la farina apposta per l’ impasto ai 5 cereali ))
  • 400 mlacqua
  • 7 gsale
  • 3 glievito di birra secco

per condire

  • 500 mlpassata di pomodoro
  • 300 gmozzarella
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • q.b.origano secco
  • q.b.sale

Strumenti

  • impastatrice
  • ciotola
  • cucchiaio
  • teglia 30 x 35

Come fare l’ Impasto Pizza ai 5 cereali

  1. 1. Prendiamo le farine e setacciamole per 2 volte in modo tale che si aereranno bene. Mettiamole all’ interno della ciotola della planetaria oppure impastatrice ( se volete potete realizzare l’ impasto a mano ).

  2. 2. Sciogliamo il lievito in una ciotola ed aggiungiamolo alla farina. Lasciamo impastare aggiungendo a filo e lentamente il resto dell’ acqua. Le farine dovranno assorbire bene tutta l’ acqua.

  3. 3. Appena l’ acqua sara’ assorbita tutta aggiungiamo il sale ed i cereali e lasciamo impastare per 5 – 10 minuti. L’ impasto dovra’ risultare compatto e liscio, senza grumi. Una volta pronto mettiamolo sulla spianatoia leggermente infarinata e copriamolo con un canovaccio umido lasciandolo riposare per 20 minuti.

  4. 4. Passati i 20 minuti allarghiamo con le dita l’ impasto e pieghiamolo in 3 ripetendo l’ operazione tre volte. Lasciamolo riposare coperto per altri 20 minuti.

    Questa e’ la pratica delle pieghe che fara’ venire l’ impasto bolloso ed areato e dobbiamo ripeterla in totale per tre volte lasciando sempre riposare l’ impasto tra una serie di pieghe e l’ altra per 20 minuti.

  5. 5. Una volta terminate le pieghe prendiamo l’ impasto e chiudiamolo ovvero appallottoliamolo su se stesso formando una palla liscia. Poniamolo all’ interno di una ciotola e copriamolo con pellicola da cucina. Lasciamolo a temperatura ambiente per 4 ore poi mettiamolo in frigo a lievitare per 4 ore.

    Tiriamolo fuori e lasciamolo lievitare a temperatura ambiente per altre 4 ore.

  6. 6. Una volta pronto stendiamolo sulla teglia oleata bene ( con queste dosi potrete avere 2 pizze da 500 g l’ una circa ) Lasciate lievitare coperta per 30 minuti poi condite la superficie con la passata di pomodoro, sale, olio ed origano ed infornate a 230° per 30 minuti circa, 10 minuti prima della cottura sfornarla ed aggiungere la mozzarella, cuocere finche’ la mozzarella non sara’ completamente sciolta e dorata. Servire e gustare.

Consigli Varianti e Conservazione

Se desiderate una pizza ancora piu’ ricca di fibre allora dovete aumentare di 100 g la farina integrale diminuendo quella manitoba ed avrete una pizza ancora piu’ leggera ma piu’ bassa.

Potete conservarla una volta cotta e fatta raffreddare in contenitori di plastica in frigo oppure congelarla e si terra’ perfetta sino a 1 mese.

Leggi anche:

Impasto pizza Antica

Impasto Pizza leggera

Impasto pizza diretto

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.