Impasto Pizza leggera la Ricetta piena di bolle anche per Focaccia

Impasto Pizza leggera la Ricetta piena di bolle fatta in casa perfetta per realizzare una pizza perfetta che piace a tutti.
La pizza e’ la ricetta preferita di tutti da poter fare in casa ed in mille versioni possibili con tanti tipi di farine e di metodi che si possono combinare. Oggi faremo un impasto con una lievitazione lenta molto leggero ed idratato, con una maturazione lenta in frigo e quindi con pochissimo lievito. Il risultato sara’ una pizza davvero straordinaria oppure una focaccia soffice e gustosa da poter condire in mille modi. L’ impasto e’ perfetto anche per realizzare delle pizza fritte tipiche napoletane oppure delle zeppoline semplici di pasta pizza da servire come antipasto! Facciamo la ricetta di questo impasto per pizza 48 ore vedrete che non lo lascerete piu’ ma prima:
Carne alla Pizzaiola
Impasto pizza fatto in casa
Pizza focaccia in padella

Impasto Pizza leggera la Ricetta piena di bolle anche per Focaccia
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo2 Giorni
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni6 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti per l’ Impasto pizza leggero

  • 500 gfarina Manitoba (almeno con 270 w)
  • 380 mlacqua
  • 3 glievito fresco di birra
  • 7 gsale
  • 20 mlolio extravergine d’oliva

Strumenti

  • 1 impastatrice o planetaria

Come fare l’ impasto pizza leggero

  1. 1. Questo impasto e’ diretto ovvero tutti gli ingredienti si mischiano insieme in un’ unica volta quindi senza realizzare lievitino oppure poolish.

  2. 2. Prendiamo la farina e setacciamola due volte, mettiamola nella ciotola dell’ impastatrice o planetaria in cui abbiamo montato la foglia.

  3. 3. Sciogliamo il lievito in poca acqua ed aggiungiamolo alla farina. Cominciamo ad impastare.

  4. 4. Uniamo poco per volta l’ acqua che dovra’ essere assorbita molto bene, quindi non abbiate fretta nell’ unirla altrimenti l’ impasto non verra’ incordato bene. Aggiungiamo il sale una volta che l’ acqua sara’ assorbita tutta e poi l’ olio facendo lavorare l’ impasto per almeno 5 minuti. Una volta pronto mettiamolo sulla spianatoia coprendolo con una ciotola di vetro oppure con un panno inumidito e lasciamo riposare 20 minuti.

  5. 5. Una volta passati i 20 minuti allarghiamo leggermente l’ impasto con le mani infarinate e realizziamo le pieghe piegandolo in tre. Lasciamolo lievitare sempre coperto per altri 20 minuti. Facciamo questo procedimento almeno 3 volte.

  6. 6. Una volta realizzate le pieghe chiudiamo l’ impasto stendendolo leggermente con le mani piegandolo verso l’ interno e realizzando una palla unica. Mettiamolo poi all’ interno di una ciotola oleata con la chiusura all’ ingiu’, copriamolo con un panno inumidito oppure con pellicola trasparente e lasciamolo lievitare a temperatura ambiente per 2 ore. Mettiamo poi l’ impasto in frigo e lasciamolo lievitare per 40 ore . Passate le 40 ore l’ impasto sara’ pieno di bolle, tiratelo fuori e lasciatelo a temperatura ambiente per altre 2 – 3 ore stendendolo in teglia se avete intenzione di fare la focaccia oppure la pizza in teglia altrimenti nella ciotola . Con questo impasto potrete realizzare tante ricette come pizze fritte oppure pizza al forno a legna.

Consigli Varianti e Conservazione

Per una impasto perfetto e’ fondamentale la fase delle pieghe quindi bisogna lasciare l’ impasto riposare sulla spianatoia almeno 20 minuti tra una piega e l’ altra. Questa ricetta e’ perfetta per fare delle pizze sia con il forno di casa che con il fornetto Ferrari ma anche con il forno a legna.

4,1 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.