Crea sito

BABA DOLCE fatto in Casa nello Stampo Grande RICETTA originale

BABA DOLCE fatto in Casa nello Stampo Grande RICETTA originale soffice e spugnosa all’ interno con la bagna classica alcolica e non, ideale da gustare come dolce della domenica ma perfetto anche come torta di compleanno. Il babà è un dolce tipico napoletano che può avere diverse forme, quella classica a fungo oppure a ciambella ma l’ impasto rimane sempre lo stesso. È una pasta lievitata molto liscia che dopo la cottura si presenta dura, bisognerà renderla spugnosa inzuppandola con una bagna al rum. Il babà al rum è quello più amato ma le varianti sono infinite. Prima di andare alla ricetta del babà guarda anche:
Baba alla Nutella qui la ricetta
Baba con Fragole qui la Ricetta
Mettiamoci subito all’ opera e non perdete i miei consigli per la realizzazione del Baba dolce fatto in casa , seguite il tutorial passo passo e vedrete che avrete un baba praticamente perfetto.

BABA DOLCE fatto in Casa nello Stampo Grande RICETTA originale
  • DifficoltàMedia
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura35 Minuti
  • Porzioni6 persone

Ingredienti per il baba dolce

  • 150 gFarina 00
  • 150 gFarina Manitoba
  • 3Uova
  • 100 mlLatte
  • 100 gBurro (morbido)
  • MezzaScorza d’arancia
  • 10 gLievito di birra fresco
  • MezzaScorza di limone
  • 2 cucchiaiEstratto di vaniglia
  • 1 pizzicoSale
  • 50 gZucchero

per la bagna

  • 500 mlAcqua
  • 250 gZucchero
  • MezzaScorza d’arancia
  • MezzaScorza di limone
  • 200 mlRum

per il ripieno e la decorazione

Preparazione del Baba dolce

  1. Come prima cosa prepariamo l’ impasto che deve essere abbastanza liscio.

    Per un impasto perfetto abbiate cura di avere tutti gli ingredienti a temperatura ambiente quindi le uova ed il latte tiratele fuori dal frigo almeno mezz’ ora prima di realizzarlo.

  2. Setacciamo le farine e mettiamole all’ interno della ciotola dell’ impastatrice, aggiungiamo il lievito sciolto nel latte, lo zucchero, l’estratto di vaniglia e la scorza grattugiata dell’arancia e del limone. Cominciamo ad impastare, appena gli ingredienti cominceranno ad amalgamarsi uniamo le uova una alla volta facendole assorbire completamente.

  3. baba nello stampo

    Uniamo anche il burro ed il sale, facciamo impastare per 5 minuti poi mettiamo l’ impasto in una ciotola, copriamolo con pellicola trasparente, lasciamo lievitare per 2 – 3 ore fino al raddoppio. Quando l’ impasto sarà raddoppiato mettiamolo in uno stampo a ciambella da 22 – 24 cm ben imburrato, copriamolo con pellicola trasparente e lasciamo che l’ impasto lieviti fino a raggiungere metà bordo.

  4. https://blog.giallozafferano.it/ricettepanedolci/crema-pasticcera-per-dolci/

    Una volta pronto l’ impasto inforniamolo a 200° per 30 minuti nella parte più bassa del forno. Quando la superficie sarà perfettamente dorata tirarlo fuori e lasciarlo raffreddare completamente nello stampo

  5. Prepariamo la bagna portando a bollore in una casseruola l’acqua, lo zucchero e la scorza del limone e dell’ arancia, facciamo bollire per 5 minuti poi spegniamo e lasciamo raffreddare.

    La bagna deve essere utilizzata leggermente calda. Una volta intiepidita bene aggiungiamo il rum.

  6. baba collage

    Prendiamo il baba e togliamolo dallo stampo, mettiamolo in una pentola o contenitore capiente ed irroriamolo con la bagna. Lasciamolo su una griglia ad asciugare per 30 minuti.

  7. collage baba

    Prendiamo il baba e giriamolo, pratichiamo dei fori sotto e riempiamoli di crema poi torniamo a girarlo.

  8. baba dolce

    Decoriamolo poi con altra crema e frutta fresca, in questo caso fragole fresche.

  9. baba dolce

    Lasciate il baba riposare in frigo per 1 ora e poi servitelo magari bagnandolo ancora con la sua bagna se si sarà troppo asciugato.

Consigli Varianti e Conservazione

CONSIGLI : il rum può essere bianco oppure scuro. Se non avete lo stampo tipico del babà potete anche utilizzare un semplice stampo da ciambella normale

VARIANTI : come variante potete utilizzare come farcitura altre creme qui ne troverete tantissime

CONSERVAZIONE : il baba dopo la cottura e non bagnato si conserva in dispensa in un sacchetto di plastica mentre se bagnato e farcito si conserva in frigo

4,8 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.