Crea sito

Pasta e patate alla napoletana

Pasta e patate alla napoletana con pancetta e provola, o per chi la vule vegetariana anche senza pancetta, basta semplicemente toglirela dalla ricett,e e vi assicuro avrete comunque un piatto favoloso, si favoloso, uno di quei paitti che gusti cucchiaiata dopo cucchiaiata come fosse sempre la prima, e non vorresti mai vedere il piatto vuoto, ma è un attimo a svuotarlo, è troppo, troppo buona, uno di que ipiatti che riesce a commuoverti, e pensare che è completamente composto da ingredienti semplici, quelli che in casa abbiamo tutti, un po’ di pasta mista, in genere i resti dei vari tipi di pasta che si conservavano sfusi,m quando ancora la pasta non era confezionata, patate, non le novelle, e poi pancetta, provola, grana, o parmigiano, un buon soffritto di verdure, brodo, e per me che son ocalabrese, un buon peperoncino. Vi consiglio di provarla, devo dire che fa concorrenza alla mia pasta e patate in padella.

 come fare la pasta e patate cremosa
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo2 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni2 porzioni abbondanti
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per 2 persone

  • 2patate medio grandi
  • 180 gpasta mista
  • 1carota
  • 1/2cipolla
  • 1 costasedano
  • 1 spicchioaglio
  • 1peperoncino
  • q.b.rosmarino
  • q.b.salvia
  • 50 gpancetta affumicata
  • q.b.crosta di parmigiano
  • 1 cucchiaioconcentrato di pomodoro
  • 1/2 bicchierevino bianco
  • 50 gscamorza affumicata
  • 2 lbrodo vegetale
  • sale

Strumenti

  • Tritatutto
  • Pentola di terracotta
  • Pentola

Preparazione pasta e patate alla napoletana con pancetta e provola

  1. pasta e patate ricetta della nonna

    Prepariamo il brodo come da ricetta base. Carota, sedano e cipolla e circa 3,5 litri di acqua. Va bene anche brodo di dado se lo usate, vegetale o di carne se preferite.

  2. Prepariamo un trito fine di carota, sedano, cipolla, aglio, rosmarino, salvia e peperoncino. Mettiamo la pentola di coccio sul fuoco, aggiungiamo un po’ di olio di oliva, scaldiamo e aggiungiamo il trito, che lasciamo insaporire qualche minuto, poi aggiungiamo la pancetta, la rosoliamo un po’, e sfumiamo col vino bianco. Se non avete la pentola di coccio potete anche usare una pentola dal fondo spesso, o potete acquistarne una come la mia anche su Amazon, basta un click, sulla scritta.

  3. Intanto che si asciuga il vino peliamo le patate, 2 abbastanza grandi, le tagliamo a tocchetti piccoli. Laviamo le patate e le aggiungiamo in pentola, le lasciamo insaporire qualche minuto, poi bagniamo con un pai odi mestoli di brodo, e lasciamo cuocere circa 10-15 minuti. Se serve aggiungiamo altro brodo.

  4. Quando le patate saranno morbide , schiacciandole si sfaldano, mettiamo altro brodo, aggiungiamo il concentrato di pomodoro, la crosta di parmgiano e caliamo la pasta, mescoliamo per non farla attaccare, appena la mettiamo, e di tanto in tanto, mano a mano aggiungiamo il brodo che serve per la cottura della pasta, che deve venire cremosa, non in brodo.

  5. A fine cottura regoliamo di sale, aggiungiamo a piacere del parmigiano grattugiato, e della provola, i oho usato un po’ di scamorza affumicata che ne arricchisce il gusto, sublime la mia pasta e patate alla napoletana con scamorza affumicata e poco peperoncino.

  6. Se vuoi ricevere le  mie ricette seguimi anche sui social, sulla pagina FACEBOOKPinterest  Telegram e Instagram,  ti ricordo che puoi lasciare un commento, qui o anche sui social, e se provi una mia ricetta inviami anche il tuo scatto, mi trovi anche su YouTube: Ornella Scofano Ricette che Passione.

  7. Pagina contenente link con affiliazioni.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.