Migliaccio ricetta originale napoletana

Migliaccio, la ricetta originale napoletana, del dolce di carnevale più cremoso che ci sia, apprezzato in tutta la penisola con la sua consistenza cremosa di ricotta e una sorta di polenta di semolino, che sono amalgamati con uova e cotti in forno, per un dolce davvero strepitoso. Una sorta di cheesecake cotta, all’italiana, ma intanto provate anche la versione americana della cheesecake New York Cheesecake. Ora però non lasciamoci fuorviare, se non l’avete provato ancora il migliaccio vi consiglio di cogliere l’occasione per prepararlo subito, è davvero ottimo, piace a tutti, ed è facile da preparare e di sicura riuscita. Io lo adoro, e lo adoro anche nella versione golosa che ho preparato per la scorsa Pasqua, ricoperto con crema al cioccolato o nutella, migliaccio con crema al cioccolato.

  • DifficoltàMolto facile
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Tempo di cottura1 Ora
  • Porzioni10 persone (stampo da 20)
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 370 gLatte
  • 370 mlAcqua
  • 150 gSemolino
  • 180 gZucchero
  • 3Uova medie
  • 250 gRicotta
  • 25 gBurro
  • 1/2 cucchiainoEstratto di vaniglia
  • 1 pizzicoSale

Strumenti

  • Pentola
  • Ciotola
  • Teglia

Preparazione

  1. migliaccio di Carnevale

    In un pentolino mettiamo acqua, latte e burro con un pizzico di sale, e portiamo a bollore. Aggiungiamo al bollore il semolino, girando con un mestolo, per ottenere una crema liscia, teniamo sul fuoco fino a che il composto non si addensa. Poi lo trasferiamo in una ciotola per farlo raffreddare.

    Usiamo una teglia da forno in porcellana, così raffredda prima.

    Possiamo aromatizzare il latte con scorza di limone o arancia, io ho preferito non usarla per avere un gusto più deciso di vaniglia.

  2. Intanto, lavoriamo con le fruste elettriche, le uova con lo zucchero, in una ciotola capiente. fino ad ottenere un composto spumoso e soffice. Aggiungiamo la ricotta setacciata e l’aroma alla vaniglia e lavoriamo ancora con le fruste elettriche.

    Se la ricotta è abbastanza morbida non serve setacciarla, la lavoriamo bene con le fruste elettriche.

  3. Riprendiamo il semolino raffreddato e lo uniamo poco per volta al composto di uova e ricotta, usiamo sempre le fruste elettriche. Ottenuto un composto omogeneo lo versiamo in uno stampo da 20 cm di diametro, rivestito con carta forno.

    Facciamo aderire la carta forno alla stampo strofinando lo stesso con un po’ di burro.

  4. Cuociamo a 200°c in forno statico per circa 60 minuti, o a 180°c in forno ventilato. Lasciamo che diventi dorata, se invece notiamo che si scurisce troppo possiamo abbassare il forno di temperatura. E se serve possiamo coprirla con carta forno, una volta che in superficie sia già dorata.

  5. Una volta cotto lo lasciamo raffreddare in forno il nostro migliaccio di Carnevale con la ricotta. Sforniamo quando è freddo, cospargiamo di zucchero a velo e gustiamolo in tutta la sua cremosa bontà.

  6. Se vuoi ricevere le  mie ricette seguimi anche sui social, sulla pagina FACEBOOKPinterest  Telegram e Instagram,  ti ricordo che puoi lasciare un commento, qui o anche sui social, e se provi una mia ricetta inviami anche il tuo scatto, mi trovi anche su YouTube: Ornella Scofano Ricette che Passione. Torna alla HOME.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.