Crea sito

Insalata di patate e sgombro

D’estate non c’è niente di meglio che preparare col fresco un piatto unico che va bene per pranzo o cena, da mettere in frigo e tirar fuori al momento del bisogno, anche dal rientro del mare, una bella insalata di patate e sgombro. Un’insalata fresca, appetitosa, gustosa, e poi diciamoci la verità, soprattutto d’estate si ha voglia di mangiare pesce fresco, soprattutto dal ritorno dal mare, ma anche se restiamo a casa, al mare ci andiamo con un viaggio di gusto, allora vediamo come si fa la nostra insalata di patate e sgombro, molto ricca e gustosa.

Se vuoi ricevere le mie nuove ricette seguimi sulla pagina FACEBOOK.

  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 45 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 Persone
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • Sgombri 1/2 kg
  • Patate 1 kg
  • Cipolle rosse di Tropea 1/2
  • Olive monacali q.b.
  • Capperi q.b.
  • Pomodorini datterini q.b.
  • Olio di oliva q.b.
  • Prezzemolo q.b.
  • Origano q.b.
  • Sale q.b.

Preparazione

  1. insalata di patate e sgombro

    Per prima cosa, per la preparazione della nostra insalata di patate e sgombro ci servono le patate e il pesce, nel mio caso, sgombro, già cotti, quindi partiamo subito a mettere a cuocere le patate, che hanno una cottura più lunga, circa 30 minuti dal bollore.

    Laviamo le patate, le mettiamo in una pentola, le copriamo con acqua fredda, e le portiamo subito a bollore, dopo abbassiamo la fiamma e le lasciamo cuocere fino a che infilzandole con uno spiedino o con una forchetta non incontriamo resistenza.

    Intanto mettiamo a cuocere anche il pesce, prima va pulito, basta eviscerarlo e togliere la testa, e la coda, passarlo sotto l’acqua, e metterlo a cuocere così come con le patate,  in acqua fredda, fino a coprirlo, con qualche aroma, va bene anche solo un po’ di prezzemolo, ma possiamo anche aggiungere basilico e un po’ di alloro, e un pizzico di sale, per circa 8 minuti dal bollore se i pesci non sono troppo grandi.

    Scoliamo i pesci e li lasciamo raffreddare in frigo.

    Quando son pronte le patate, le scoliamo e le sbucciamo subito, poi le mettiamo a raffreddare in frigo.

    Quando sarà tutto raffreddato prepareremo la nostra insalata.

    Mettiamo in una ciotola le patate tagliate a spicchi, aggiungiamo un po’ di cipolla, dei pomodorini già lavati e tagliati a 2 o 4 parti, un po’ di capperi che laviamo sotto l’acqua corrente, qualche oliva denocciolata, io uso le olive monacali calabresi, sono simili alle olive greche, o  a quelle di Gaeta.

    Puliamo gli sgombri, togliamo la lisca, la pelle, tagliamo a pezzettini e aggiungiamo alla nostra insalata, aggiungiamo olio d’oliva, poco sale, origano e prezzemolo, pronti a servire, la nostra insalata di patate e sgombro è già fresca, le patate e gli sgombri erano in frigo, infatti. L’insalata di patate e sgombro è subito pronta per essere portata in tavola, una volta che si prepara, ma se volete potete anche lasciarla  in frigo già pronta. Per una insalata più veloce anche senza patate, vedi la ricetta insalata di cefalo.

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.