Crea sito

Cioccolata in tazza

Cioccolata in tazza, una ricetta semplice, veloce per veri golosi, con pochi ingredienti ma buoni, senza preparati, senza addensanti, solo latte, panna e cioccolato fondente extra, ma si può preparare con una piccola variante, basta ridurre appena il quantitativo di cioccolato e aggiungere un po’ di cacao, per renderla cremosissima e dal gusto intenso, in queste giornate di freddo proprio l’ideale. Son giorni o mesi che volevo preparami una buona tazza di cioccolata calda, ma non so perchè rimandavo sempre, oggi finalmente mi sono decisa e ho preparato questa versione tutta nuova, e a quanto ho capito vi ispira un sacco, e quindi eccomi di corsa a darvi la ricetta, anche se non mi piace neanche la foto, e poi avrei voluto metterci un po’ di panna su, ma ho fatto una corsa contro il tempo, un tempaccio oggi, era buio pesto già alle 16:00, così per ora vi dò questa versione al volo, ma presto ne preparerò dell’altra, è troppo buona, meglio di quella preparata con solo cacao e addensante, o peggio ancora quella coi preparati.

Se vuoi ricevere le  mie nuove  ricette seguimi anche sulla mia pagina FACEBOOK, sugli altri social e sul mio canale Youtube Ornella Scofano Ricette che Passione.

  • Preparazione: 2 Minuti
  • Cottura: 2 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 2 Tazze
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • Latte 150 g
  • Panna vegetale senza lattosio ((io panna da montare)) 100 g
  • Cioccolato fondente al 70% 150 g
  • Cacao amaro in polvere (Facoltativo (da sostituire con 50 g di cioccolato)) 1 cucchiaino
  • Cannella (qb) q.b.
  • Panna montata (per guarnire) q.b.

Preparazione

  1. cioccolata in tazza

    In un pentolino mettiamo il latte con la panna, scaldiamo a fuoco basso e aggiungiamo il cioccolato tagliato a pezzettini. Lo lasciamo sciogliere, aggiungiamo un po’ di cannella e la nostra cioccolata in tazza è pronta. Si già fatto.

  2. Se vogliamo usare meno cioccolato, possiamo usarne solo 100 g e aggiungiamo un cucchiaino di cacao amaro, possiamo aggiungerlo in cottura con un setaccio, o un colino oppure se abbiamo paura che si formino grumi, lo sciogliamo con un goccio di latte e lo aggiungiamo al resto del composto.

  3. Ovviamente questo non è l’unico modo per preparare una buona tazza di cioccolata calda, possiamo usare anche solo latte, ma con la panna viene molto più buona, io l’ho usata dolce, senza aggiungere zucchero, ed era dolce al punto giusto, ma potete usare anche panna liquida fresca, non zuccherata, quella che si trova nel banco frigo da usare sia per il dolce che il salato.

  4. Io prima di questa versione con panna e cioccolato la preparavo con zucchero, frumina, cacao e latte, viene molto buona ed è una valida alternativa se non abbiamo panna o cioccolato, qui la ricetta della cioccolata calda anche con marshmallow. Mettevo tutti gli ingredienti in polvere insieme, poi aggiungevo il latte e portavo a cottura, anche in forno a microonde, dando un minuto per volta fino a che la cioccolata non si addensa, in microonde occorre girarla almeno una volta, ma mi raccomando, non lasciate il cucchiaino di metallo nella tazza. Buna cioccolata comunque decidiate di prepararla, anche con una bella spruzzata di panna montata, nocciole o mandorle tritate, lasciatevi trasportare dalla fantasia.

Note

Pubblicato da ricettechepassione

Appassionata di cucina con un pizzico di novità anche nella cucina tradizionale, non solo in quella calabrese

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.