Arista con carote e bacche di ginepro

Mi piace preparare piatti semplici ma di gusto, per il pranzo della domenica non può mancare un buon arrosto, per la prossima domenica ho scelto di rifare l’arista con carote, arista di maiale con carote, deliziosa.

Arista con carote
Arista con carote e bacche di ginepro

L’amore per la cucina a volte è l’unico ingrediente che ti fa servire piatti golosi e sfiziosi, altre volte è la bontà degli ingredienti che si usano, che ti rendono tutto più semplice. Impossibile fallire con l’arista di maiale arrosto, questa volta l’ho preparata in pentola, con le carote, che bontà, ma sapete bene come si prepara l’arrosto, non deve essere un bollito, mi raccomando, leggete la ricetta dove vi spiego come preparare l’arista con carote arrosto.

Arista con carote e bacche di ginepro

Ingredienti per 4-6 persone:

  • 1 pezzo di arista da circa 1 kg
  • 1 kg circa di carote
  • 1 costa di sedano
  • 1/2 cipolla rossa
  • Olio d’oliva
  • Bacche di ginepro
  • Coriandolo
  • Curry
  • Sale e pepe
  • 2 spicchi d’aglio

Preparazione:

Cominciamo con il rosolare la carne in padella, con un filino d’olio d’oliva e 2 spiacchi d’aglio in camicia. Io la carne non l’ho legata come al solito con lo spagno, perchè l’ho acquistata già in rete, quindi leghiamola prima sempre, con lo spago da cucina. Appena sarà ben rosolata su tutti i lati la trasferiamo in pentola, una capiente, dovremo metterci anche le carote. Mettiamo in pentola un po’ di olio, la mezza cipolla, gli aromi, io ho usato coriandolo, bacche di ginepro, curry, sale e pepe. Aggiungiamo anche un bicchiere d’acqua e copriamo. Lasciamo da parte la padella, senza lavarla, che ci servirà dopo.

Peliamo le carote, le laviamo e le mettiamo con la carne, le lascieremo cuocere con la carne fino a che non saranno cotte, circa mezz’ora. Dopo la mezz’ora tolgo le carote dalla pentola, anzi ne lascio solo una con la carne, le altre le trasferisco nella padella dove prima ho rosolato la carne, e le lascio li a fuoco spento, fino a oco prima di servire, le rosolerò pochi minuti prima di portare la carne in tavola, così da servirle calde calde con la carne.

Lascio cuocere l’arista almeno 2 ore, a fuoco lento, girandola almeno una volta in pentola. Alla fine rimarrarrà un po’ di brodo, che userà per preparare un po’ di salsa, ma un po’ di brodo di cottura, lo lasci oper bagnare la carne una volta affettata.

Video ricetta Arista di maiale arrosto con carote

E importante far riposare l’arista per qualche ora, anche un giorno per affettarla bene. Io in genere la preparo con massimo un’ora di anticipo, perchè mi piace servirla ancora calda, no nsi affetta proprio preciso preciso, ma lo preferisco così, poi lo bagno col brodo caldo, una volta disposto già nel piatto da portata. Per la salsa frullo con un minipimer la carota con la cipolla e parte del brodo, in modo da ottenere una salsina.

Direi che siamo pronti a servire, messa la carne in un piatto, le carote accanto, e vicina la salsina direi che l’arista con carote con bacche di ginepro non aspetta al tro che essere mangiata.

Se vuoi ricevere le mie nuove ricette seguimi anche sulla fan page FACEBOOK, sugli altri social e sul mio canale Youtube Ornella Scofano dove trovi tutte le video ricette.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.