Crea sito

Pasta e fagioli

Cosa c’è di più confortante di un bel piatto di pasta e fagioli?
Secondo me è una delle pietanze più buone e saporite che si possano gustare durante l’inverno: un trito di verdure che si trasformano in un dorato soffritto insaporiscono i fagioli che,dopo una lenta cottura,diventano morbidi e gustosi e vanno a formare una cremosa e vellutata salsa che avvolge la pasta 👌
Quando la faccio ne preparo sempre in abbondanza perché,come tutte le preparazioni a lunga cottura,è anche più buona il giorno dopo.
Per questa ricetta ho utilizzato i fagioli borlotti che sono più carnosi e saporiti ma potete tranquillamente usarne anche altre qualità: se li acquistate secchi metteteli a bagno per una notte prima di cuocerli,se invece li trovate freschi non occorre.
Per la cottura ho utilizzato la pentola a pressione,ma se non l’avete o non volete usarla calcolate almeno il doppio del tempo di cottura indicato.
A questo punto non vi resta che scegliere il formato di pasta che preferite e seguire la ricetta 😉

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • g300 Fagioli borlotti secchi oppure 500 di fagioli freschi
  • 1Porro
  • 1Carota
  • 1Costa di sedano
  • 1/2Cipolla
  • 3Cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • g100 Polpa o passata di pomodoro
  • l1 Acqua
  • g150 Pasta corta
  • q.b.Sale e pepe

Preparazione della Pasta e fagioli

  1. Tritiamo finemente tutte le verdure.

  2. Versiamo l’olio nella pentola,uniamo il trito e lasciamo soffriggere a fiamma bassa per qualche minuto.

  3. Aggiungiamo i fagioli e lasciamo insaporire per un paio di minuti.

  4. Versiamo l’acqua e alziamo la fiamma.

  5. Uniamo anche il pomodoro.

  6. Aggiungiamo sale e pepe,chiudiamo il coperchio e calcoliamo circa 40 minuti dal fischio (1 ora e 30 senza pentola a pressione).

  7. Al termine della cottura frulliamo un terzo dei fagioli: otterremo così una bella crema che avvolgerà la pasta.

  8. Lessiamo la pasta in acqua salata in un’altra pentola e la scoliamo tre/quattro minuti prima della cottura.

  9. Ultimiamo la cottura della pasta nella pentola dei fagioli e serviamo con un filo d’olio.

Suggerimenti

Conservate la pasta e fagioli in frigorifero in un contenitore chiuso per 3/4 giorni e riscaldatela in microonde o in una pentola.

Se preferite una pasta più brodosa non frullate i fagioli ed eventualmente aggiungete un po’ d’acqua.

Potete aggiungere dei cubetti di pancetta affumicata,di cotenna di maiale oppure del grasso di prosciutto crudo al soffritto per insaporire ulteriormente i fagioli.

Se gradite il gusto,potete aggiungere un rametto di rosmarino a fine cottura.

È possibile sostituire la polpa di pomodoro con due cucchiai di concentrato.

Seguitemi sulla pagina Facebook https://m.facebook.com/Pocaspesatantaresafoodblog/?tsid=0.5958677366980056&source=result

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da pocaspesatantaresa

Moglie e mamma a tempo pieno con la passione per la cucina,in particolar modo dolci e lievitati 😊 L'idea del blog nasce dall'esigenza di realizzare ricette semplici e gustose con un'occhio al portafoglio,adatte a tutta la famiglia. Insieme a me ci sono due piccoli "aiutanti",i miei bimbi: insieme ci divertiamo a mettere le mani in pasta,a decorare torte e biscotti e,ovviamente,ad assaggiare il risultato delle nostre fatiche culinarie!