Torta sbriciolata alla ricotta

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di cottura35 Minuti
  • Porzioni12
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàTutte le stagioni

Ingredienti

Per il ripieno

400 g ricotta (vaccina oppure mista pecora)
2 uova
70 g gocce di cioccolato fondente (oppure cioccolato ridotto a pezzettini)
40 g mirtilli rossi disidratati
150 g zucchero
150 g riso (già cotto)

Per la pasta frolla sbriciolata

1 uovo
100 g farina 00
50 g farina di mandorle
100 g zucchero
50 g burro (freddo)

Strumenti

carta da forno

teglia rettangolare 35×20 centimetri circa oppure rotonda di 28 centimetri di diametro

Passaggi

Prima di tutto ammollare i mirtilli in acqua tiepida per circa 30 minuti; strizzarla bene ed asciugarla.

Mettere la ricotta in una ciotola e lavorarla con una forchetta, aggiungere lo zucchero, il riso, il cioccolato ed i mirtilli.

Impastare a mano la pasta frolla sbriciolata: in una ciotola mettere le due farine, lo zucchero, l’uovo ed il burro a pezzetti non molto freddo. Lavorare velocemente facendo attenzione che l’impasto non si leghi troppo.

Prendere metà della pasta frolla e sistemarla in una teglia foderata con carta da forno.

Quindi fare uno strato di ripieno ed infine ricoprire con il resto della pasta frolla.
Infornare in forno già caldo a 180 gradi statico per circa 35 minuti fino a quando la pasta frolla risulterà dorata. Togliere dal forno e lasciare che la torta si raffreddi bene prima di servirla.

Conservare la torta in frigorifero per 3-4 giorni in un contenitore chiuso.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.