TORTA SALATA DI CIPOLLE E MELA

TORTA SALATA DI CIPOLLE E MELA – Ricetta di Piero Benigni – Questo mio piatto è semplice, delicato e davvero molto buono. Il dolce delle cipolle, smorzato con poco aceto, si combina col dolce-agro della mela verde e con l’amaro portato dalla lattuga, mentre le zucchine danno corpo alla preparazione. Parmigiano, prezzemolo, salvia e noce moscata rifiniscono gusto e profumo. L’insieme, con la sua sinfonia di sapori, è fresco, saporito e accattivante all’assaggio. Piace in genere a tutti e può essere consumato in molte occasioni: dalla colazione allo spuntino in ufficio o a scuola, in viaggio e in vacanza, come antipasto, piatto unico o contorno. Leggero e salutare, si prepara senza difficoltà in circa un’ora e mezzo.

Torta salata di cipolle e mela
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione40 Minuti
  • Tempo di cottura45 Minuti
  • Porzioni6
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti per 6 persone

  • 800 gcipolle (rosse, ramate o bianche)
  • 200 gzucchine
  • 1mela Granny Smith
  • 1 ciuffoprezzemolo
  • 3 fogliesalvia
  • 2 cucchiaipangrattato
  • 1 cucchiaioaceto
  • 1/2 bicchierevino bianco secco
  • q.b.noce moscata
  • 1uovo
  • 1 rotolopasta brisée
  • 2 cucchiaiformaggio (parmigiano o pecorino)
  • 2 cucchiaiolio di oliva
  • q.b.sale

Per la torta salata di cipolle e mela vi servono

  • Fornello
  • Forno
  • Teglia antiaderente cm 24 di diametro
  • Padella
  • Tagliere
  • Coltello
  • Ciotola
  • Scolapasta
  • Forchetta
  • Cucchiaio di legno

La preparazione è facile: verdure ed aromi vengono prima portati a cottura quasi completa in padella, poi mischiati con uovo, pangrattato e formaggio e infine messi in teglia sulla pasta brisé per la cottura definitiva in forno. Potete usare cipolle di ogni varietà ma la mela è bene che sia di varietà agra, quindi una Granny Smith.
  1. Torta salata di cipolle e mela

    Mettete in padella 2 cucchiai di olio EVO, fate scaldare e aggiungete zucchine e cipolle tritate a pezzetti medio-piccoli. Dopo 10 minuti aggiungete un cucchiaio di aceto e un po’ di sale. Mischiate bene e continuate per altri 10 minuti, bagnando con qualche cicchetto di vino bianco per favorire la cottura.

  2. Torta salata di cipolle e mela

    Aggiungete in padella la mela tagliata a fettine piccole e sottili o a pezzetti e il trito di prezzemolo e salvia. Continuate fino a che la cipolla non si sarà notevolmente ridotta di volume e le zucchine saranno tenere. Mettete ben a punto di sale, perché se questo mix è insipido sarà insipida la torta finita.

    Buttate tutto in un colapasta e fate raffreddare e scolare bene, muovendo e premendo ogni tanto con la forchetta. Passate in una ciotola, aggiungete uovo, parmigiano, pangrattato e noce moscata. Mischiate bene.

  3. Imburrate e infarinate la teglia da 24 cm oppure, come in foto, foderatela di carta forno dopo averla un po’ imburrata per tenere ferma la carta. Srotolate la pasta brisé e appoggiatela con la sua carta forno di sopra, ben centrata sopra la teglia. Staccate la carta, mandatela giù e fatela aderire bene ai bordi, lasciando il debordo. Bucherellate ripetutamente la base con una forchetta. Versate l’impasto della ciotola e compattatelo spianandolo bene fino ai bordi col sotto di un cucchiaio tenuto bagnato. Regolate il debordo di pasta, mandatelo dentro e arrotolatelo contro il bordo della teglia.

  4. Mettete in forno statico a 175°, calore sopra e sotto, in posizione sotto quella di metà in altezza ma non del tutto in basso. Cuocete per circa 45 minuti o comunque fino a quando la pasta non prenderà colore e il sopra della torta non sarà abbastanza compatto a toccarlo. Sfornate, fate freddare mezz’ora e togliete dallo stampo. La torta è al meglio dopo alcune ore, a temperatura ambiente o di frigo. Si conserva bene alcuni giorni in frigorifero e si può congelare, con una durata di 3 mesi nel freezer.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.