TORTA DI ASPARAGI, SALMONE E ZUCCHINE

TORTA DI ASPARAGI, SALMONE E ZUCCHINE – Ricetta di Piero Benigni – Buona, profumata e saporita, questa torta salata è molto facile da preparare anche per chi non è particolarmente esperto in cucina. Si fa con ingredienti semplici ed economici, usando un rotolo di pasta brisé già pronta.

Si può mangiare calda o tiepida, ma il massimo della sua bontà è da fredda, diverse ore dopo essere stata cotta. È ottima come antipasto e come pietanza, in più è adattissima fuori casa, quindi al lavoro, in viaggio, in vacanza, sulla spiaggia, in escursione.

Torta di asparagi, salmone e zucchine
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura50 Minuti
  • Porzioni6
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 100 gdi salmone affumicato a fette
  • 1 mazzettodi asparagi, circa 500 g
  • 400 gdi zucchine
  • 1 confezionedi panna acida, ca. 180 g
  • 2uova
  • q.b.sale e pepe

Per la torta di asparagi, salmone e zucchine vi serviranno

  • Fornello
  • Forno
  • Padella
  • Ciotola
  • Tagliere
  • Coltello
  • Teglia diametro 24-26 cm

Ricetta di Piero Benigni

Il piatto si prepara con un rotolo di pasta brisé pronta. Se usate una teglia da 24 non ci sono problemi, mentre per una da 26 sarà forse necessario spianarla velocemente col matterello, lasciandola comunque con la sua carta da forno.
Si usa una confezione di panna acida che oggi si trova facilmente nei supermercati, reparto latte fresco, in genere accanto alla panna fresca. Se non la trovate, usate 2 etti di formaggio spalmabile ben sodo
  1. Torta di asparagi, salmone e zucchine

    Separate la parte tenera degli asparagi da quella più coriacea: si fa molto semplicemente prendendo l’asparago per la punta e per il fondo e piegandolo decisamente. Si spezzerà da solo nel punto giusto.

  2. Lavate le punte e mettetele in un padellino a cuocere, coperte d’acqua un po’ più che a filo. Questo recipiente deve essere piccolo, per non usare troppa acqua che dilaverebbe molto del sapore degli asparagi. Aggiungete un pizzico di sale e fate cuocere a fuoco dolce fino a che non saranno teneri. Quando si faranno infilzare bene dalla forchetta, levateli e metteteli a scolare in un colapasta.

  3. Mettete ora nel padellino le zucchine tritate, aggiungete un pizzico di sale e un cucchiaio d’olio evo. Fatele cuocere a fuoco allegro per una decina di minuti, rimestandole spesso e stando attenti che non si brucino. Quando saranno a punto, spengete il fuoco e passatele nella ciotola dove mischierete tutto.

  4. Torta si asparagi, salmone e zucchine

    Tagliate in 3 o 4 pezzi gli asparagi e metteteli al fuoco nel solito padellino per far loro perdere quanta acqua di cottura possibile. Basteranno una decina di minuti, durante i quali li rimesterete ogni tanto.

  5. Nel frattempo aggiungete nella ciotola le uova e la panna acida, poi mischiate il tutto con una forchetta fino ad avere un impasto omogeneo. Salate e pepate.

  6. Mettete la pasta brisé nella teglia cercando di centrarla bene, poi mandatela giù delicatamente e fatela accostare al bordo in basso. Bucherellate ripetutamente la base con una forchetta, come si vede in foto, perché la torta non gonfi a palla in cottura. Lasciate per ora il debordo di pasta. Distribuite sulla base le fette di salmone.

  7. Torta si asparagi, salmone e zucchine

    Distribuite uniformemente i pezzi di asparago.

  8. Versate ora l’impasto della ciotola e spianatelo bene, mandandolo fino ai bordi e compattandolo con i rebbi di una forchetta. Ritagliate il debordo di pasta.

  9. Torta si asparagi, salmone e zucchine

    Ripiegate verso l’interno il bordino di pasta che rimane e infornate a 200°, statico, con calore sopra e sotto e nella posizione sotto quella di metà in altezza, ma non del tutto in fondo. È la posizione delle crostate.

  10. Fate cuocere fino a che la pasta non prenderà un color beige chiaro e la superficie non evidenzierà macchie di colore. Ci vorranno da 40′ in su. Il tempo dipende dall’umidità presente nell’impasto e dal suo spessore. Se la superficie tendesse ad avvampare prima della pasta ai bordi, proteggetela con un foglio di alluminio.

La torta si conserva 3 giorni tenuta in frigorifero e protetta con pellicola alimentare. Si può surgelare, con una durata di 3 mesi.

Link utili per la torta di asparagi, salmone e zucchine

https://blog.giallozafferano.it/pierobenigni/torta-di-asparagi-salmone-e-zucchine/

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.