TORTA DI CIPOLLE ROSSE

TORTA DI CIPOLLE ROSSE – Ricetta di Piero Benigni – È un piatto saporito, molto delicato e facile, alla portata anche di chi non è molto abile in cucina. Si può consumare come antipasto, secondo o piatto unico. Dato che è buono sia caldo che tiepido o freddo, è adatto anche fuori casa: nel luogo di lavoro, in viaggio, in vacanza o durante il tempo libero.
La torta si conserva bene tre giorni in frigorifero, coperta con la pellicola da cucina. Si può anche surgelare e dura tre mesi nel freezer. Nulla cambia, a parte il colore, se volete farla con le cipolle ramate o con quelle bianche: sarà sempre buonissima!

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura1 Ora
  • Porzioni6
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 750 gcipolle rosse
  • 4uova
  • 50 mlpanna
  • 1 rotolopasta brisé pronta
  • 1 cucchiainozucchero
  • 2 cucchiainiaceto balsamico o 1 cucchiaio di aceto di vino

Per la torta di cipolle rosse vi serviranno

  • Forno
  • Padella
  • Ciotola
  • Tagliere
  • Coltello
  • Forchetta
  • Frusta a mano
  • Teglia
  • Cucchiaio di legno

Ricetta di Piero Benigni

La torta si prepara in una teglia da cm 26 di diametro, accettabile anche una da 24. A meno che non ne usiate una di silicone, imburratela e infarinatela bene, poi mettetela da parte per quando servirà. Tritate abbastanza finemente le cipolle e mettetele a cuocere a fuoco medio in una capace padella con 2 o 3 cucchiai d’olio. Giratele di frequente e state attenti che non brucino né si attacchino.

Ci vorranno 25 o 30 minuti ad averle ben morbide e quasi caramellate. In questo tempo, se dovessero asciugarsi troppo, bagnatele con poca d’acqua perché dovranno restare sempre umide. Verso la fine fatele asciugare, mettetele a punto di sale dandogli il tempo di sciogliersi e assaggiate, aggiustando fino a che non saranno di giusto sapore.

Aggiungete un cucchiaino colmo di zucchero e uno di aceto balsamico. Se non l’avete, mettetelo di normale aceto di vino, bianco o rosso. Girate bene per mescolare intimamente, poi spengete e fate raffreddare. Rompete le uova in una ciotola capace e aggiungete la panna liquida, possibilmente di quella fresca, ma meglio ancora se di quella acida, ben più densa e delicata. Mettete anche un pizzico di sale e mischiate bene.

Prendete la teglia infarinata e appoggiateci la pasta brisé, lasciando al di sopra la carta da forno. Centratela sulla teglia e togliete la carta, poi fate calare la pasta dentro la teglia facendola accostare bene al bordo interno della base. Lasciate per ora il debordo di pasta. Bucherellate tutta la base con una forchetta, per evitare che la torta gonfi in cottura.

Metteteci dentro le cipolle, distribuendola in maniera uniforme e facendole arrivare fino ai bordi. Versate il misto di latte e uova e agendo delicatamente con una forchetta fatelo penetrare tra le cipolle. Spianate il sopra e rifilate il debordo di pasta. A vostro piacere potete lasciarlo dritto aderente al bordo oppure piegarlo verso l’interno, come nel caso delle foto.

Mettete in forno statico a 200 °C, con calore sopra e sotto, nella posizione sotto quelle della metà in altezza, ma non del tutto in basso, come mostra la foto. È la posizione dove si cuociono le crostate. Il tempo di cottura sarà di circa 50 minuti o più ma sorvegliate spesso dopo 30-35. Dipende da molti fattori, fra cui il contenuto di acqua dell’impasto da cuocere, e sarà finita quando la pasta ai bordi apparirà beige e la superficie della torta leggermente bruciacchiata.

Se durante la cottura il sopra dovesse avvampare, proteggetelo con un foglio di alluminio che toglierete 10 o 15 minuti prima della fine. Quando la torta sarà cotta, sfornatela e fatela raffreddare per una decina di minuti perché da calda è molto fragile, poi passatela su un piatto da servizio. Buon appetito!

  1. Torta di cipolle rosse

    Le cipolle a inizio cottura

  2. Durante la cottura si tengono sempre umide

  3. Torta di cipolle rosse

    Si mischiano uova e panna

  4. Dopo centrata la pasta sopra la teglia, si toglie la carta da forno

  5. Torta di patate e zucchine

    La pasta brisé nella teglia, con la base bucherellata

  6. Dopo messe le cipolle, si versano le uova sbattute

  7. Si rifila il debordo di pasta

  8. Torta di cipolle rosse

    Il bordo di pasta piegato verso l’interno

  9. Un’appetitosa fetta di torta

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.