Salsiccia al vino rosso

salsiccia al vino rosso

La salsiccia al vino rosso la preparo spesso nei mesi autunnali ed invernali e l’accompagno spesso alla polenta o a diversi contorni, come lo tzimmes di carote, il cavolfiore giallo gratinato, le carote cotte al burro o il radicchio tardivo grigliato.
Si tratta di un secondo facile e veloce da realizzare, ma molto gustoso e saporito.

Ti potrebbe interessare anche

  • DifficoltàFacile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàAutunno, Inverno

Ingredienti

8 salsicce (di maiale)
125 ml vino rosso
350 ml acqua
1 foglia alloro
2 chiodi di garofano
q.b. sale
q.b. olio extravergine d’oliva
1 rametto rosmarino
800 g bieta
2 spicchi aglio

544,21 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 544,21 (Kcal)
  • Carboidrati 23,08 (g) di cui Zuccheri 15,46 (g)
  • Proteine 24,47 (g)
  • Grassi 37,60 (g) di cui saturi 0,25 (g)di cui insaturi 0,28 (g)
  • Fibre 6,59 (g)
  • Sodio 1.871,10 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 162 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Preparazione

1) iniziate la preparazione della salsiccia al vino rosso ripassando a fuoco moderato in una padella antiaderente la bieta con dell’olio, 50 ml d’acqua, l’aglio e un pizzico di sale. Trascorso un quarto d’ora circa spegnete il fuoco e togliete l’aglio;

2) ora dedicatevi alle salsicce praticando un paio di buchi su ciascun lato con uno stuzzicadenti;

3) ponetele quindi in una padella antiaderente con l’acqua restante e lasciatele cuocere per circa 8 minuti in modo da sgrassarle leggermente;

4) trascorso questo tempo ponetele in una seconda padella antiaderente con il vino e gli odori e cuocetele a fuoco moderato per circa un quarto d’ora finché il vino sarà completamente evaporato;

5) togliete gli odori e servite le salsicce con la bieta o il contorno che preferite.

Idea in più

Potete aggiungere un po’ di peperoncino fresco o del pepe nero in polvere se preferite dargli un tocco piccante. Saranno ugualmente buone se sostituite il vino rosso con altrettanto vino bianco secco.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.