Vin brulé bianco all’arancia e limone

Quando si sente parlare di vin brulè, si pensa subito al Natale e al mercatino di Natale, dove è onnipresente. Però preparare il vin brulè in casa, è davvero facilissimo!

Oggi vi lascio una variante del classico brulè, preparata con vino bianco e succo di agrumi, ovviamente speziato con cannella, cardamomo e chiodi di garofano. E’ più leggero ed anche più aromatico della versione classica.

A me piace tantissimo, e quest’anno, lo distribuirò anche come regalo di Natale a parenti ed amici, così si potranno scaldare anche loro durante le lunghe e fredde giornate invernali ;).

Vin brulé bianco all'arancia e limone
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    20 minuti
  • Cottura:
    4-5 minuti
  • Porzioni:
    1,5 litri

Ingredienti

  • Arance 3
  • Limoni 3
  • Mandarini 6-8
  • Vino bianco fermo 750 ml
  • Zucchero di canna 3-4 cucchiai
  • Baccello di vaniglia 1/2
  • Cannella in stecche 2
  • Chiodi di garofano 5-6
  • Cardamomo in polvere 3/4 cucchiaini

Preparazione

  1. Per preparare il vin brulé bianco all’arancia e limone, spremete le arance, i mandarini e i limoni. Poi versate il succo ottenuto in una pentola, passandola per un setaccio. In tutto dovrete ottenere ca. 750 ml di succo.

  2. Versate anche il vino bianco. Aggiungete quindi lo zucchero, i semi del baccello di vaniglia, le stecche di cannella, i chiodi di garofano ed il cardamomo. Mescolate il tutto e scaldate fino a quando accenna a bollire. Quindi spegnete il fuoco e lasciate riposare con coperchio per una decina di minuti prima di servire, per fare esaltare gli aromi. Eventualmente potete riscaldarlo nuovamente prima di servire, fino a quando accenna a bollire. Filtratelo prima di versarlo nelle tazze.

  3. Se invece volete prepararlo per conservarlo o regalarlo, dopo il primo passaggio, riscaldatelo nuovamente e fate bollire il vin brulé bianco all’arancia e limone per un minuto circa e quindi versatelo (filtrandolo) immediatamente il delle bottiglie di vetro sterili e chiudete con coperchio.

    Se ti è piaciuta questa ricetta seguimi anche su Facebook.

Suggerimenti

Il vin brulé bianco all’arancia e limone è perfetto da regalare o da portare come dolce pensiero ad un invito ad esempio.

Precedente Pasta con zucca e funghi alla curcuma Successivo Torrette di piadina fritta - antipasto sfizioso

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.