Crea sito

Torta di mele invisibile – con poco zucchero

C’è chi dice che è originaria della Francia, e chi la attribuisce al Giappone, qualunque siano le sue origini, la torta di mele invisibile ora è approdata anche a casa mia. 😉

Ma forse lo aveva già fatto prima, in quanto mi ricorda un po’ un piatto che mia mamma prepara da sempre, e che noi chiamiamo “Tschutsch”, ed in Alto Adige è piuttosto popolare. Sempre con le mele a fette, immerse in una pastella simile a quella delle crepe e poi cotta in forno. Mia mamma spesso aggiunge anche le castagne cotte… fenomenale.

Comunque… ecco a voi la ricetta della torta di mele invisibile, che ottiene il suo nome dal fatto che una volta cotta, non si riconosce quasi la differenza tra gli strati di mele e la pastella.

Torta di mele invisibile - con poco zucchero
  • Preparazione: 25 Minuti
  • Cottura: 40 minuti Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 12 fette

Ingredienti

Per la torta

  • 700 g Mele (3-4 mele grandi)
  • 60 g Burro
  • 3 Uova grandi
  • 70 g Zucchero
  • 2 pizzichi Cannella
  • 90 g Farina 00
  • 60 ml Latte

Per le mandorle croccanti

  • 60 g Mandorle a scaglie
  • 2 cucchiai Zucchero
  • 30 g Burro

Preparazione

  1. Per preparare la torta di mele invisibile, fate sciogliere il burro, usatene quanto basta per spennellare uno stampo da plumcake e mettete da parte il resto. Spolverate lo stampo con dello zucchero dopo averlo imburrato.

  2. Preriscaldate il forno a 180 gradi (statico).

  3. Quindi preparate la pastella. Così man mano che poi tagliate le mele, le potrete già aggiungere alla pastella, affinché non diventino marroni.

    Mettete le uova in una ciotola insieme allo zucchero e alla cannella. Lavorate brevemente con le fruste elettriche per fare amalgamare (non dovranno essere spumose).

    Unite la farina setacciata, mescolate bene e quindi versate il latte ed il burro fuso. Lavorate con le fruste fino ad ottenere una pastella liscia ed omogenea.

  4. Quindi lavate e sbucciate le mele, tagliatele in 4 spicchi e togliete il torsolo. Tagliate ogni spicchio in fette di ca. 2-3 mm di spessore. Volendo potete anche usare la mandolina.

    Man mano che affettate, inserite le fette di mele nella pastella, così non diventeranno marroni.

    Mescolate delicatamente, affinché le fette non si rompano. Versate quindi un po’ alla volta in uno stampo da plumcake, distribuendo le mele uniformemente ed in senso orizzontale. Versate sopra la pastella restante.

  5. In un pentolino fate sciogliere il burro per le mandorle. Unite mandorle e zucchero e mescolate bene. Fate cuocere per un paio di minuti, mescolando, affinché non si brucino.

    Distribuite uniformemente sulla torta ed infornate a 180 gradi per ca. 35-40 minuti.

    Sfornate e lasciate raffreddare prima di togliere delicatamente dallo stampo.

    Conservate la torta di mele invisibile in frigo e gustatela fredda o a temperatura ambiente, spolverata con dello zucchero a velo.

    Se ti è piaciuta questa ricetta seguimi anche su Facebook.

Note

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.